Home News Un nuovo presidente per OLPC

Un nuovo presidente per OLPC

OLPC COOCharles Kane è stato nominato nuovo presidente e direttore operativo per il progetto One Laptop Per Child (OLPC) di Negroponte. L'elezione è avvenuta dopo un periodo di defezioni ed incertezza.

Negli ultimi mesi il progetto One Laptop Per Child ha attraversato un periodo burrascoso, costellato da personaggi illustri. Dopo l'abbandono del Chief Technology Officer, Mary Lou Jepsen, è stata la volta del Director of Security Architecture Ivan Krstic. Quest'ultimo è stato più volte criticato dal fondatore Nicholas Negroponte per l'inadeguatezza dell'interfaccia utente Sugar e dopo il suo allontanamento, Krstic ha chiarito che i difficili problemi di Sugar sono stati risolti esclusivamente grazie alla presenza di un ingegnere software esperto, come lui.

OLPC

Altro abbandono illustre è stato quello di Walter Bender, dirigente della sezione software e contenuti. La causa delle dimissioni è stata generata da un contrasto con Negroponte il quale, decidendo di utilizzare il sistema operativo Windows XP per i suoi OLPC in alternativa a Linux, ha scatenato le critiche dei sostenitori, che vedevano sfumare l'idea di realizzare un prodotto open-source. Per correre ai ripari è stata recentemente ufficializzata la promozione di Charles Kane, ex direttore finanziario, al ruolo di presidente del progetto e direttore operativo.

Kane lavorerà per portare a compimento gli impegni dell'organizzazione con i soci e governi interessati con la piena fiducia di Negroponte, che si occuperà principalmente della promozione del progetto e della raccolta dei fondi.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy