Home News Toshiba: Il mistero del Portégé R400

Toshiba: Il mistero del Portégé R400

ImageAtteso per il prossimo anno un nuovo notebook targato Toshiba: il Portégé R400 che rilancerà l'offerta della casa giapponese nel segmento dei tablet pc convertibili.

Il nuovo anno giunge sempre carico di novità o, almeno, questo è quello che tutti speriamo. L'ormai imminente lancio del nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft condiziona inevitabilmente i produttori di hardware, che cercano soluzioni quanto più adatte alle caratteristiche di Windows Vista.

ImageAnche Toshiba non sarebbe immune da questa tendenza e, secondo indiscrezioni starebbe mettendo a punto un nuovo notebook appartenente alla famiglia dei tablet-convertibili, dotato della massima compatibilità con le funzioni innovative di Vista. La notizia ha, recentemente, trovato conferma in modo del tutto casuale: Microsoft sta preparando 5000 kit per il lancio di Vista (Vista Launch Kits), composti da alcuni DVD, una guida al prodotto, un mini-drive da 2GB prodotto da SanDisk e una brochure di 48 pagine intitolata "Windows Vista Partner Stories". Proprio questo depliant avrebbe rivelato immagine e dettagli del nuovo Toshiba Portégé R400, così come dell'HP Pavilion tx1000, oggetto di un nostro precedente articolo.

Il nuovo ultraportatile del produttore giapponese si differenzia dal predecessore, il tablet Portégé R400, per via del design completamente ridisegnato, più accattivante, e per la presenza della connettività per reti cellulari di terza generazione.

Non siamo ancora in grado di proporvi delle specifiche tecniche dettagliate, ma dalle poche notizie trapelate, si scopre che il Portégé R400 monterà uno schermo wide 12.1" con retroilluminazione a LED (come sui Sony Vaio TX, per intenderci) e che sarà dato grande spazio alla connettività wireless, integrando Bluetooth, Wi-Fi ed EV-DO, uno standard di connessione cellulare 3G, analogo al nostro UMTS. A questo riguardo il Portégé R400 sarà anche il primo portatile al mondo dotato di docking station wireless per la connessione alle periferiche esterne.

Un altro primato di questo sottilissimo notebook è dato dalla capacità di sincronizzare i dati grazie ad Active Notifications, in modo tale da avere le proprie mail e la propria agenda sempre a disposizione. Le informazioni così raccolte potranno poi essere visualizzate, anche a computer spento, sul display secondario Toshiba Edge Display che funge da Personal Information Assistant.

Il lancio ufficiale del Portage R400 non dovrebbe tardare e si ipotizza, addirittura, che possa avvenire prima del 30 Gennaio.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy