Dopo aver preso il posto di TCL, OnwardMobility ha annunciato che produrrà/venderà il prossimo smartphone Blackberry nella prima metà del 2021, un modello con Android, supporto per reti 5G e tastiera fisica.


Blackberry ha interrotto la produzione di smartphone da alcuni anni, ma ha iniziato a collaborare con società di terze parti per progettare e vendere comunque smartphone con brand, app e servizi BlackBerry preinstallati. All'inizio di quest'anno però il partner principale ha fatto un passo indietro, quindi non vedremo più sul mercato smartphone BlackBerry prodotti da TCL, ma l'azienda che è subentrata ha annunciato l'intenzione di rilasciare un nuovo smartphone con marchio BlackBerry nel 2021.

Blackberry Q5

OnwardMobility ha dichiarato di collaborare con BlackBerry e FIH Mobile, sussidiaria di Foxconn, per realizzare un nuovo telefono BlackBerry con Android, tastiera fisica e soprattutto supporto per reti 5G. Stando a quanto emerso nelle prime dichiarazioni, il lancio dovrebbe avvenire nella prima metà del prossimo anno in USA e in Europa. E per il momento è tutto ciò che sappiamo sul nuovo terminale.

Non è chiaro su quale software sarà basato né quali saranno i servizi BlackBerry inclusi, se presenti, ma in un mercato in cui scarseggiano gli smartphone con tastiera fisica, possiamo immaginare che (almeno) per una nicchia sia importante avere un'alternativa in più tra cui scegliere.

BlackBerry ha contribuito a creare l'industria degli smartphone, ma la società non è riuscita a rimanere competitiva dopo che Apple e Google sono entrate nel mercato. Pur essendosi piegata ai nuovi trend, adattando il suo sistema operativo a smartphone con grandi display touch e senza tastiera fisica, alla fine BlackBerry ha rinunciato a sviluppare il proprio OS ed è passata ad Android, prima di abbandonare del tutto la parte hardware e concentrarsi su software e licenze.

OnwardMobility è una nuova società che sembra essere stata costituita di recente allo scopo di vendere nuovi smartphone BlackBerry, in collaborazione con BlackBerry e FIH mobile per la progettazione e la produzione. La partnership è simile all'accordo raggiunto tra Nokia e HMD alcuni anni fa, quindi se oggi un qualsiasi smartphone marchiato Nokia è un dispositivo HMD, anche in futuro un qualsiasi smartphone Blackberry sarà probabilmente firmato da OnwardMobility.

Commenti