Home News Sandisk e Sony insieme per la schede di memoria SxS

Sandisk e Sony insieme per la schede di memoria SxS

ImageSandisk e Sony lanciano un nuovo formato di memory card ad alta capacità: le memorie SxS assicureranno alta velocità di trasferimento dati ed affidabilità a camcorder ed altri dispositivi difascia alta del produttore giapponese.

Nel fiorente campo della produzione e commercializzazione di schede di memoria Flash, un'inedita partnership tra due colossi dell'elettronica come Sandisk e Sony, ha prodotto il suo primo frutto: un nuovo formato di schede di memoria NAND Flash, denominato "SxS" dalle iniziali delle due aziende produttrici. 

Image

Il nuovo formato, che ha suscitato immediato interesse nel settore dell'elettronica da trasporto, verrà impiegato per la prima volta sul camcorder prosumer XDCAM EX di casa Sony. Le videocamere XDCAM EX permettono la registrazione di filmati in alta definizione nella risoluzione 720p (1080i), attraverso tre sensori di immagine.

Image

Entrambe le aziende hanno lavorato duramente per progettare delle schede di altissima qualità, con una velocità di trasferimento dati standard di 800 megabit al secondo ed una velocità massima di 2.5 Gigabit al secondo.

Le nuove memorie SxS si situano all'interno di quella tendenza tecnologia ad abbandonare gli hard disk come supporti di archiviazione, in favore di memorie NAND-Flash, più veloci, più maneggevoli e più versatili, che permettono uno scambio di dati tra più dispositivi mobili, dai notebook alle videocamere alle fotocamere. 

Sul comunicato stampa rilasciato da Sony, si sostiene che le sue schede SxS da 16 GB riescano a immagazzinare ben 120 minuti di filmati e HD video. La disponibilità delle nuove memory card è stata annunciata per la fine di quest'anno, ma non sono stati ancora resi noti i relativi costi.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy