Home News Samsung Pay si espande in sei continenti

Samsung Pay si espande in sei continenti

Samsung Pay si espande in sei continentiSemplice, sicuro e veloce, Samsung Pay ha superato 1,3 miliardi di transazioni globali ed è ora disponibile in 24 mercati, su sei continenti, con circa 2000 partner bancari e finanziari a livello globale. C'è un modo migliore per festeggiare il terzo compleanno?

Samsung celebra il terzo anniversario di Samsung Pay, la propria piattaforma di pagamenti mobile. Lanciato originariamente in Corea del Sud il 20 agosto 2015, Samsung Pay ha registrato una significativa crescita globale ed è ora disponibile in 6 continenti e 24 mercati, incluso l'ultimo acquisito, il Sudafrica. Grazie al supporto e alla partnership di migliaia di banche e di innumerevoli circuiti, esercizi commerciali e fornitori di servizi in tutto il mondo, Samsung ha recentemente superato oltre 1,3 miliardi di transazioni a livello globale.

Samsung Pay

La crescita di Samsung Pay mette in evidenza l'approccio localizzato e aperto dell’azienda ai pagamenti con smartphone. Con circa 2.000 partner bancari e finanziari a livello globale, Samsung Pay offre servizi a valore aggiunto in base alle esigenze del mercato locale:

  • Pagamenti online, adesso disponibili in 15 mercati, inclusi Australia, Brasile, Svizzera e Taiwan
  • Carte per i mezzi di trasporto in 5 mercati, tra cui Cina, Hong Kong, Singapore, Sud Corea e U.K.
  • Carte fedeltà e membership card in 20 mercati, tra cui Canada, Francia, Italia, Messico e Svezia
  • Transazioni ATM in 5 mercati (Russia, Sud Korea, Emirati Arabi Uniti, U.S e Vietnam)
  • Samsung Rewards, con cui guadagnare punti da utilizzare per l'acquisto di buoni sconto di partner commerciali, prodotti e servizi Samsung, disponibile in 10 mercati, tra cui India, Malesia, Spagna e Stati Uniti.
  • Pay Planner, che aiuta gli utenti ad analizzare i comportamenti di acquisto, disponibile in Corea del Sud e negli Emirati Arabi Uniti
  • Integrazione con Bixby, che consente agli utenti di effettuare acquisti presso gli esercizi commerciali più diffusi con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

Samsung adotta un approccio localizzato per ogni lancio in un nuovo paese, assicurando che le partnership, i servizi a valore aggiunto e le funzionalità di Samsung Pay siano personalizzati per ogni mercato, al fine di fornire il miglior servizio di portafoglio virtuale possibile. Samsung collabora anche con i metodi di pagamento esistenti in modo tale che, una volta introdotto il servizio, esso sia perfettamente integrato nell'infrastruttura di pagamento. Ad esempio, a Hong Kong, Samsung ha stretto una partnership esclusiva con Octopus Card Limited, per portare i pagamenti Octopus abilitati NFC ai mezzi di trasporto e ai diversi punti vendita del mercato, offrendo ai clienti un'esperienza rapida e semplice.

La rete di partnership di Samsung si estende con il supporto di leader del settore retail e corporate, tra cui Ticket, uno dei maggiori fornitori di benefit card per le organizzazioni in Brasile, e il grande magazzino El Corte Inglés in Spagna. Adottando un approccio localizzato con partnership di tale calibro, milioni di utenti beneficiano di una piattaforma di pagamenti centralizzata e sicura su più tipi di carte e premi esclusivi come buoni sconto per l’acquisto di prodotti e servizi. In Italia tra i partner aderenti all’iniziativa, sono inclusi: Bennet, Cisalfa Sport, DayBreakHotels.com, Deliveroo, EF Education, Esselunga, Leroy Merlin, Moleskine, Old Wild West, Penny Market, Prenatal, Yoox.

Il modello di collaborazione aperta di Samsung si estende al più ampio settore dei pagamenti attraverso partnership con importanti istituzioni finanziarie, tra cui Alipay (Cina), WeChat Pay (Cina), BHIM UPI (India), PAYCO (Corea del Sud), Chase Pay (Stati Uniti), PayPal (Stati Uniti) e NAPAS (Vietnam). Grazie alla collaborazione con questi leader finanziari, Samsung Pay offre ai consumatori una piattaforma di pagamento mobile più funzionale.

In Italia è possibile utilizzare Samsung Pay con le carte di credito, debito o prepagate del circuito Visa e MasterCard emesse dalle banche partner: Banca Mediolanum, BNL, CheBanca!, Hello bank!, Intesa Sanpaolo, Nexi e le banche partner, UniCredit e Iccrea Banca. La copertura delle banche abilitate al servizio è in costante espansione. Inoltre, dalla fine di giugno 2018 attraverso Samsung Pay è anche possibile pagare in modo semplice e veloce il biglietto della metropolitana di Milano tramite il sistema di pagamento contactless integrato sui tornelli.

Samsung Pay è disponibile sui seguenti modelli: Galaxy Note 9, Galaxy S9 e S9+, Galaxy Note8, Galaxy S8 e S8+, Galaxy A8, Galaxy S7 edge, Galaxy S7, Galaxy S6 edge +, Galaxy A6 e A6+ (solo con NFC), Galaxy A5 (2017), Galaxy A5 (2016), Gear S3 classic, Gear S3 frontier, Gear Sport (solo con NFC).

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy