Home Recensioni Review Fujitsu-Siemens Amilo A1650G

Review Fujitsu-Siemens Amilo A1650G

Image Recensione del Fujitsu-Siemens Amilo A1650G, uno dei portatili di maggior successo della holding tedesco-giapponese perché caratterizzato da un buon rapporto prezzo/prestazioni.

Acquisto

In piena sincerità, quando mi sono recato in uno dei più grandi negozi di tecnologia della mia zona per comprare il notebook, speravo di trovare un altro portatile! La mia scelta era ricaduta su un Acer Aspire 3023 Wlmi, del quale mi stavo informando da molto tempo e, valutando pregi e difetti del prodotto, mi ero "quasi convinto" all'acquisto.

Quindi mi sono diretto al negozio, fiondandomi come un razzo nel settore Notebook per accertarmi che il mio Acer fosse disponibile, ma con mio sommo rammarico ho notato che non vi era traccia del portatile, ipotesi in seguito confermata anche dal commesso. Deluso e ormai certo che la mia attesa dovesse necessariamente prolungarsi ancora nel tempo, sconsolato mi sono diretto verso l'uscita quando la mia vista è stata rapita dall'apparizione del "Santo Graal"! E' stata come un'illuminazione! Era lì, solo, unico pezzo disponibile, e per di più anche in offerta! Un Fujitsu-Siemens Amilo A1650G.
Con uno sguardo gelido ho freddato il commesso, volevo sapere tutto di lui e dopo qualche minuto fu mio! Assolte le dovute formalità (pagamenti, rate, assistenza e firme) sono arrivato a casa pieno di entusiasmo, non vedevo l'ora di scartare ed usare il mio primo portatile! In quanto tale sapevo già che lo avrei trattato con i guanti di velluto.

Image

Specifiche tecniche

  • Processore: AMD Turion 64 ML-32 (1.8 Ghz)
  • Chipset: ATI RS482 (southbridge SB400)
  • Memoria: RAM 1 GB DDR PC2700 (2x512) SO-DIMM
  • Schermo: 15.4'' TFT WXGA (1280x800) CrystalView
  • Scheda video: ATI Mobility Radeon Xpress 200M (128 MB di RAM condivisa)
  • Hard disk: Seagate Momentus 80 Gb 4200 rpm
  • Drive ottico: Masterizzatore DVD Dual Layer NEC
  • Audio: 2 altoparlanti integrati (1Watt), ALC655, compatibile con AC’97 V2.3
  • Networking: Scheda Ethernet 10/100 Mbps LAN, Wireless LAN 802.11b/g (Atheros AR5005G)
  • Porte: 4x Porte USB 2.0 (2 a sinistra, 2 posteriori), 1x Slot Pc-CARD (CardBus o PCMCIA I-II), 1x Connettore S-Video OUT, 1x FireWire (IEEE 1394), 1x CRT, Lettore Memory Card 4-1 (SD, MMC, MS, MS-Pro)
  • Batteria: 6 celle Li-Ion, 3.6V / 2200mAH, fino 2,5 h di autonomia.
  • Dimensioni: 359mm x 273mm x 39 mm
  • Peso: 3.2 kg

Impressioni generali

Appena arrivato a casa ho subito trovato una postazione ottimale per l'accensione. Sapendo che questo è un momento delicato, visto che eventuali difetti o anomalie rilevate possono costituire motivo di sostituzione, mi sono messo comodo e ho acceso il computer. Ebbene, dopo appena 30 secondi di caricamento, il sistema operativo era già avviato e il notebook aspettava solo di essere usato! Lo schermo, dopo un attenta osservazione, non aveva bad pixel e io mi sentivo un cliente soddisfatto.

Da un'occhiata generale, posso dire che il design è molto curato, l'impressione è quella di una macchina leggera ma robusta ed anche se i materiali utilizzati sono essenzialmente plastiche economiche, l'assemblaggio e la scelta dei particolari sono simili a quelli di un prodotto di alto profilo. Il colore grigio, tipico di quasi tutti i Fujitsu, è molto gradevole, dando al portatile un tocco di eleganza e di sobrietà, in accordo con il nero della tastiera e della cornice dell'LCD.

Image

Image

Interfacce

Lato sinistro: su questo lato possiamo osservare una larga disponibilità di porte e di slot di espansione. Da sinistra verso destra troviamo 1 connettore S-Video ed 1 VGA per monitor esterni, gli ingressi Ethernet e modem, 2 USB, 1 FireWire e, infine, il lettore di schede di memoria e lo slot Pc-CARD.

Image

Image

Image

Lato destro: nessuna porta si apre su questo versante. I destrimani si troveranno leggermente sfavoriti perché dovranno collegare un eventuale mouse USB esterno sul retro del notebook.

Image

Lato posteriore: sul retro troviamo due porte USB affiancate, posizionate accanto al connettore di alimentazione e al foro per il cavo di sicurezza Kensington. Le due porte USB si trovano appena sopra la griglia di aerazione: una disposizione un pò sacrificata perché l'aria calda che esce dalla griglia investe direttamente le periferiche USB.

Image

Image

Lato anteriore: frontalmente, infine, abbiamo una serie di LED di indicazione, una rotella per regolare il volume e 3 jack per collegare delle periferiche audio.

Image

Processore

L'AMD Turion è considerato sempre un processore meno prestante rispetto a quelli di casa Intel. Per mia esperienza, posso dire che il notebook è veloce e mi permette di lavorare ad ogni applicazione senza difficoltà. E' certo che le mie esigenze sono contenute e non richiedono capacità eccessive, ma sento di consigliarlo a chi come me non ha necessità di prestazioni spinte o di utilizzare programmi che impegnino molto le risorse del notebook. Unico neo sono le temperature piuttosto alte, alle quali sicuramente contribuisce il processore AMD, rivelate da un lieve tepore nella parte alta a sinistra.

La ventola è molto silenziosa, parte molto raramente sia con un uso leggero che con un uso un pò più intenso del processore.

Audio

La qualità audio mi ha lasciato un pò perplesso. Appena testato, ho notato come le casse "gracchiavano" sui toni bassi e l'emissione del suono non era nitida e chiara come io avei voluto. Dopo i primi tentativi nel bilanciare l'equalizzatore e il sintetizzatore, ho deciso di ricorrere a dei nuovi driver, sperando che mi potessero aiutare a risolvere questo fastidioso problema. Dopo l'installazione il suono è rinato e le casse, posizionate sulla parte alta della tastiera, riproducono toni alti e bassi, in maniera limpida e pulita, non rinunciando alla potenza dell'audio. E' un piacere ascoltare musica o vedere un film, anche stando a distanza e senza l'intervendo di casse stereo esterne. Una nota positiva che vorrei evidenziare è la posizione delle casse, che difficilmente sono coperte se si sta usando il notebook, cosa che potrebbe succedere, invece, se si ascolta musica con lo schermo chiuso, per risparmiare sull'autonomia. Non è il mio caso,  per cui posso dirmi pienamente soddisfatto sotto questo profilo.

Video

Lo schermo è glossy, uno schermo lucido che per le mie esigenze è perfetto! Innanzitutto la scelta di un monitor wide 15.4" non è casuale, in quanto avevo bisogno di un computer contenuto nelle dimensioni e nel peso, che però non mi facesse rinunciare ad un LCD dalle dimensionigenerose, proprio come piacciono a me. La luminosità è eccezionale, non ai livelli dei pannelli VAIO, ma sicuramente di buona qualità, anche se avrei preferito un maggiore contrasto nei colori, che in alcune situazioni appaiono quasi sbiaditi. Sono poco soddisfatto invece, dell'angolo di visuale e spesso mi ritrovo a regolare l'inclinazione dello schermo per avere una visione ottimale, soprattutto quando mi trovo in ambienti poco illuminati. Ad ogni modo, considerando che non faccio uso di programmi di grafica professionale, alcune piccole "imperfezioni" sono tollerabili.

Per ciò che riguarda il chip grafico ATI Radeon Xpress 200M,  non ho avuto l'opportunità di testarlo con benchmark o test specifici, ma solo di provarlo con i videogiochi di cui sono appassionato. Il giudizio che posso dare è che il portatile non è adatto a gamers incalliti, ma a utenti che ogni tanto si dilettano e si distraggono con qualche gioco poco impegnativo per le risorse del notebook. Personalmente ho provato "Civilization 4" (che gira tranquillamente anche al massimo della risoluzione), "Silkroad Online" (analogo al più conosciuto WoW, un MMORPG), che è utilizzabile a dettagli medi come "Rome: Total War". Desidero comunque mettere in evidenza che è difficile, ad oggi, acquistare un notebook con scheda grafica dedicata ad un prezzo così contenuto, quindi è da apprezzare, da parte di Fujitsu-Siemens, il tentativo di offrire all'utente una macchina molto completa e competitiva, adatta ad ogni esigenza, ma con un prezzo abbordabile. Mi sembra scontato che chi volesse utilizzare una macchina da gioco, farebbe bene a comprare una console!

Dispositivi di input

La tastiera, incastonata in una cornice creata ad hoc centralmente, mi appare comoda e gradevole alla pressione. Sinceramente non ho parametri di riferimento, in quanto è il mio primo notebook, ma da profano posso dire che i tasti hanno una buona battitura, morbidi e silenziosi, e non mi fanno rimpiangere la tastiera standard del mio vecchio desktop. Interessante è la presenza di una serie di "hot keys", utilizzati soprattutto per regolare la luminosità della schermo e il volume dell'audio, che sto cercando di configurare anche con la distibuzione Linux che ho caricato da poco.

Image

Il touchpad, posizionato centralmente, può vantare una superficie ampia e liscia, soggetta per questo ad impronte di ogni tipo. I tasti hanno una corsa standard e sono quasi impercettibili alla vista, dal momento che nelle forme e nel colore si confondono con la superficie del touchpad.

Image

Networking

Ho testato sia l'ethernet che il wireless. La prima, dopo averla configurata, ha funzionato senza problemi, ed è quella che utilizzo per il collegamento ad Internet, che fino ad oggi non mi ha mai dato grattacapi.

ll Wi-Fi, invece, ho avuto modo di testarlo a casa di un amico, mentre gli stavo configurando il router appena comprato. La facilità e la comodità di quella connessione mi sta convincendo a stabilire una rete simile anche in casa mia. Vedremo in futuro..

Test 

 Conto di pubblicare dei test più approfonditi prossimamente. Per ora eccovi alcuni screenshot di CpuZ:

Image

Image

Image

Autonomia

La batteria ha 6 celle (3.6V / 2200mAH), sinceramente, mi ha deluso un pò. Con un uso molto leggero del notebook (navigando per il Web ed ascoltando musica contemporaneamnete), l'autonomia del portatile sfiora le 1.45 h: una durata molto bassa rispetto alle mie attese. Proverò a settare le impostazioni del risparmio energetico, cercando di strappare qualche minuto in più, ma credo che con un uso più intenso del portatile (anche solo la visione di un DVD che impiega risorse audio e video), la durata della batteria cada inesorabilmente. Ho notato, infatti, che utilizzando dei giochi, anche se non di ultima generazione, l'autonomia si riduce ad un'ora, traducendosi in una limitazione nella portabilità del notebook che dopo un'oretta necessita dell'alimentazione da corrente elettrica. Il giudizio diventa meno severo se si pensa che lo schermo ampio e luminoso con diagonale 15,4" sicuramente incide pesantemente sui consumi.

Image 

Link Utili

Driver, aggiornamenti Bios e utility: http://www.fujitsu-siemens.com/support/downloads.html

CPU-Z: http://www.cpuid.com/download/cpu-z-133.zip

Driver: http://support.ati.com/ics/support...dge&folderID=27

Per i driver della scheda video, personalmente, consiglio gli Omega Drivers:
http://www.omegadrivers.net/

Conclusioni

Punti di forza:

  • Rapporto qualità/prezzo molto buono
  • Schermo molto luminoso e chiaro
  • Audio chiaro, limpido e potente
  • 1 Gb di RAM
  • Masterizzatore NEC (nec=garanzia)
  • Silenziosità ai massimi livelli
  • Calore minimo anche dopo molte ore d'uso

Punti deboli:

  • HD a 4200 giri (sostituibile, per fortuna)
  • Memorie DDR333 (non il top)
  • Durata batteria (non il massimo delle mie attese, ma è un parere personale)

Non ci sono notizie correlate


Commenti (1) 

RSS dei commenti
- Carrello CDROM a volte si incastra e non esce
- Mancato funzionamento degli hotkey (wireless, ecc.)
- Riscaldamento eccessivo (specie d'estate!!)
- Rallentamento della macchina dopo installazione prg importanti. : Office, Pinnacle.  
0

smary

agosto 30, 2007

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy