Home News OPPO Find X è in vendita in Italia a 999€. E c'è anche una Lamborghini Edition!

OPPO Find X è in vendita in Italia a 999€. E c'è anche una Lamborghini Edition!

OPPO Find X è in vendita in Italia a 999€. E c'è anche una Lamborghini EditionCome promesso dal marchio cinese, in occasione del lancio mondiale, OPPO Find X è finalmente disponibile in Italia al prezzo di 999 euro nei negozi Mediaworld. La versione Lamborghini - in fibra di carbonio e 512GB di ROM - costerà 1699€ e sarà in edizione limitata.

Con un evento esclusivo nella bellissima Milano, a cui anche noi abbiamo partecipato, OPPO lancia il nuovo modello di punta sul mercato italiano: OPPO Find X, un autentico capolavoro di tecnologia e design. Presentato lo scorso giugno al Museo del Louvre, questo fantastico smartphone si distingue per il suo design unico senza bordi e l’assenza di sensori visibili sulla superficie.

OPPO Find X è già disponibile in Italia al prezzo di 999€ in una selezione di negozi della catena Mediaworld e sul sito ufficiale. Nel corso della presentazione, l'azienda cinese ha presentato una versione esclusiva dell'OPPO Find X creata in collaborazione con il prestigioso marchio automobilistico Lamborghini. Costerà 1699€ con il doppio della memoria interna (512GB) ed un design ispirato alle automobili di lusso del toro dorato, non solo per la scocca in fibra di carbonio ma anche per l'interfaccia utente.

OPPO Find X

OPPO Find X è uno dei primi smartphone al mondo ad offrire uno schermo curvo piatto panoramico per un uso senza compromessi. OPPO ha, infatti, utilizzato la tecnologia COP (Chip on Plastic) per il suo schermo AMOLED 6.4 pollici, creando un rapporto schermo superficie del 93,8% ed offrendo così un’esperienza visiva senza precedenti. Potenziato dal processore Qualcomm Snapdragon 845, 8 GB di RAM, 256 GB di memoria di storage e due colorazioni innovative - Bordeaux Red e Glacier Blue, OPPO Find X diventa più potente e più bello che mai.

Ha un’innovativa struttura a scorrimento che nasconde al suo interno potenti sensori quando la fotocamera non è attiva. Quando invece è in uso, si sblocca all’istante per regalare scatti nitidi e immediati. Questo sistema retraibile non influisce sull’autonomia del dispositivo, dato che consuma solo l’1% della batteria. Incredibilmente solida, la struttura scorrevole è testata per resistere a oltre 300.000 cicli di apertura e chiusura, offrendo la massima protezione in caso di cadute.

OPPO Find X OPPO Find X

OPPO Find X

È stata una delle maggiori sfide affrontate da OPPO: far scomparire alcune componenti (tra cui la fotocamera anteriore, il ricevitore, l’illuminatore flood e il sensore di luce), tradizionalmente collocati sulla parte anteriore, o sostituirli con altre funzionalità. Il team Ricerca&Sviluppo di OPPO ha integrato le fotocamere anteriori e posteriori, la luce strutturata 3D e il ricevitore in un modulo a scomparsa. Il modulo a scomparsa è un nuovo design; il team Ricerca & Sviluppo di OPPO ha adottato un meccanismo più performante con una maggiore potenza per supportare il modulo stesso e garantirne la velocità. Poi è arrivato una nuova “sfida”: il rumore prodotto dal meccanismo.

In queste circostanze, solo un motore piccolo e silenzioso avrebbe funzionato, ma sarebbe stato a scapito delle risorse energetiche. Dopo diversi mesi di test ripetuti, OPPO ha raggiunto una velocità di apertura e chiusura di 0,6 secondi riducendo lo smorzamento del binario scorrevole e attenuando la linea di collegamento. La velocità del motore è stata migliorata e il livello di rumore ridotto ora ad un punto che è quasi impercettibile. Oltre a ciò, OPPO ha progettato un meccanismo di chiusura automatica Quando il giroscopio incorporato rileva che il telefono sta cadendo, ritrae automaticamente il modulo.

OPPO Find X

OPPO Find X OPPO Find X

Oltre alla velocità di risposta della fotocamera, il team Ricerca & Sviluppo di OPPO ha concentrato i propri sforzi sulle funzionalità della gamma del sensore. La soluzione consisteva in due parti, uno schermo TP touch layer e un sensore a infrarossi sotto lo schermo. Quando un utente sta rispondendo a una telefonata, il TP touch layer rileva il contatto e attiva una funzione di spegnimento automatico. Durante una telefonata, il sensore a infrarossi sotto lo schermo individua la distanza tra l’orecchio e lo schermo. Una volta stabilito che l’orecchio si è allontanato dallo schermo il display si attiva nuovamente. Gli ingegneri di OPPO hanno simulato molteplici scenari applicativi per l'ottimizzazione personalizzata, rendendo la nuova soluzione paragonabile a un sensore di portata tradizionale.

OPPO Find X monta una fotocamera frontale da 25MP e due fotocamere posteriori da 20MP + 16MP. I sensori presenti nella fotocamera frontale integrano, per la prima volta in uno smartphone Android, un sistema di scansione a luce strutturata 3D che genera 15.000 punti di riconoscimento facciale che unito ad un sistema intelligente di analisi delle condizioni di luce ambientali permette di sbloccare il telefono durante il giorno e la notte usando la tecnologia Flood Illuminator. Questo meccanismo di sblocco è 20 volte più sicuro del sistema di riconoscimento dell’impronta digitale e si dimostra estremamente preciso: le possibilità di errore sono una su un milione.

OPPO Find X

Nel 2004, OPPO ha presentato Find 7, il primo modello con tecnologia VOOC Flash Charge: “5 minuti di ricarica per 2 ore di chiamate vocali”. Oggi, OPPO spinge questa tecnologia oltre il limite inserendo in OPPO Find X la batteria più performante sul mercato composta da due celle di 1700mAh ciascuna (che equivale ad una capacità di 3400mAh). Quest’introduzione ha permesso l’arrivo della tecnologia SuperVOOC Flash Charging, un’innovazione esclusiva introdotta dall’azienda, che permette al telefono di ricaricarsi completamente dallo 0% al 100% in soli 35 minuti.

Tutti coloro che acquisteranno OPPO Find X beneficeranno anche dell’esclusiva OPPO Care, una garanzia che offre:

  • 1 sostituzione gratuita dello schermo durante il primo anno
  • 1 sostituzione gratuita della scocca posteriore durante il primo anno
  • Un ulteriore anno di garanzia sullo smartphone oltre ai 2 previsti di legge

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy