Netbook con Google Android? Il sistema operativo Google Android, attualmente installato su alcuni smartphone in commercio, tra i quali spicca T-Mobile G1, potrebbe presto essere adottato anche dai netbook, in alternativa a Windows XP o distribuzioni Linux.

La società Qualcomm, di cui vi abbiamo parlato più volte per la presentazione di una nuova gamma di netbook, potrebbe essere la prima azienda a rilasciare un mininotebook con sistema operativo open-source Android. Il netbook probabilmente sarà basato su un processore Snapdragon che, rispetto ad altri modelli in commercio, ha il vantaggio di consumare poca energia ed integrare direttamente su un unico chip, i moduli 3G, GPS, Bluetooth e WiFi, senza la necessità di aggiungere altri componenti.

Qualcomm netbook

Attualmente, questo processore ha una frequenza di 528MHz, ma Qualcomm precisa che sarà presto pubblica ed operativa una versione dual-core a 1.5GHz. Nello specifico, secondo l'azienda, questa nuova CPU consumerà due volte meno di una piattaforma Atom e permetterà di offrire un'autonomia di 5-6 ore con una batteria standard. Per quando riguarda il sistema operativo, come detto in precedenza, Qualcomm ha scelto Android, in quanto permette di svolgere le più comuni applicazioni quotidiane, con supporto anche per tecnologia touchscreen.

Probabilmente, l'adozione di Google Android spingerà Qualcomm ad installare anche il browser web Google Chrome. Atre novità ed interessanti particolari emergeranno nel corso del 2009, e tra qualche giorno al CES di Las Vegas.

 

Google News
Le notizie e le recensioni di Notebook Italia sono anche su Google News. Seguici cliccando sulla stellina

Commenti