Home News MeMO Pad 7 (ME176C): recensione, foto e test in anteprima

MeMO Pad 7 (ME176C): recensione, foto e test in anteprima

MeMO Pad 7 (ME176C): prima recensione, foto e testL'attesissimo tablet ASUS MeMO Pad ME176C non è ancora ufficiale e l'azienda taiwanese dovrebbe presentarlo forse al Computex di giugno, ma già in Rete è apparsa la prima recensione, un'anteprima assoluta dunque che ci rivela un prodotto decisamente buono per realizzazione e prestazioni, soprattutto visto il prezzo finale.

Appena stamattina vi avevamo riportato le prime immagini e alcune caratteristiche tecniche "ufficiose" dell'ASUS MeMO Pad 7, che probabilmente sarà presentato al Computex 2014 di Taipei di giugno, che ecco apparire a poche ore di distanza su un sito russo (via Mobilegeeks) addirittura una recensione completa del tablet, con foto e test sulle prestazioni. E' un'anteprima assoluta che non potevamo farci scappare anche se ovviamente va presa con le dovute cautele, visto che appunto il dispositivo non è disponibile sul mercato e il tutto potrebbe dunque essere basato su una versione pre-produzione, leggermente diversa per caratteristiche da quella che sarà commercializzata prossimamente.

ASUS sembra comunque aver lavorato alacremente per migliorare questo entrylevel in tutti gli aspetti, non solo quelli legati alle prestazioni. Il tablet infatti si mostra più leggero, più sottile e con una cornice minore rispetto al predecessore. Il MeMO Pad 7 ME176C misura 189.3 x 113.7 x 9.6 mm e pesa solo 295 g, ma i designer hanno diminuito anche sia lo spessore delle cornici laterali sia di quella superiore e inferiore, rendendo il device complessivamente più compatto e comodo da trasportare e da tenere in mano.

ASUS MeMO Pad 7 ME176C

ASUS MeMO Pad 7 ME176CASUS MeMO Pad 7 ME176C

Anche i materiali sembrano meno economici rispetto al passato e il tablet presenta anche un inserto metallico che corre lungo l'intero perimetro, impreziosendo l'aspetto generale. Sul fondo non è presente alcuna porta, mentre sulla sommità troviamo una porta microUSB, un jack audio per le cuffie e il microfono della webcam, che intelligentemente ha la forma di una fessura rettangolare invece che circolare come avviene solitamente, probabilmente per evitare che qualcuno lo confonda con tasto di ripristino.

 Il display è un 7 pollici di tipo IPS con una risoluzione non troppo elevata per gli standard attuali, 1280 x 800 pixel, ma più che sufficiente vista la fascia di prezzo di appartenenza. Il pannello inoltre è a 10 punti di contatto ma purtroppo la luminanza massima non è elevatissima, pari a 265 cd/m2, ed è regolabile solo manualmente, visto che manca il sensore hardware. Il cambiamento principale però riguarda la piattaforma hardware: ASUS infatti ha abbandonato i SoC ARM delle edizioni precedenti, adottando in loro vece un processore Intel Atom Z3745 Bay Trail-T di nuova generazione, un quad-core da 1.33 GHz (1.86 GHz con Turbo Boost), affiancato da 1 GB di RAM e da 8 o 16 GB di memoria flash, a seconda del modello.

ASUS MeMO Pad 7 ME176C

Il tablet avrà anche uno slot per memorie MicroSD, moduli GPS, Wi-Fi e Bluetooth 4.0, webcam frontale da 2 Mpixel e fotocamera posteriore da 5 Mpixel, oltre a una batteria da 3910 mAh o 15 Wh, il tutto pilotato da Google Android 4.4 KitKat con interfaccia proprietaria ZenUI che presenta un look minimale molto contemporaneo, con icone piatte e campiture di colore omogenee, molto in linea con le GUI di Apple o Microsoft.

Dai test emerge che le prestazioni sono ottime, quasi al livello di quelle offerte da tablet top gamma con gli ARM più potenti e a volte addirittura superiori. In Vellamo ad esempio sopra all'ASUS MeMO Pad 7 troviamo soltanto i Samsung Galaxy Note 3 e Galaxy S4 e il Sony Xperia Z Ultra, mentre in AnTuTu è sostanzialmente allineato con quelle che sono le prestazioni del Qualcomm Snapdragon 801 e dell'Nvidia Tegra 4, entrambi però presenti in prodotti decisamente più costosi di questo, che dovrebbe essere proposto a circa 149 euro. Ottima infine anche l'autonomia, che dovrebbe raggiungere addirittura le 10 ore con una luminanza settata a circa il 50 %. Insomma, in attesa dell'esordio ufficiale le premesse per fare molto bene sul mercato sembrano esserci tutte, ora non resta che attendere giugno.

ASUS MeMO Pad 7 ME176C AnTuTuASUS MeMO Pad 7 ME176C VellamoASUS MeMO Pad 7 ME176C

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy