Home News InterPro trasforma qualsiasi parete in una lavagna digitale touch

InterPro trasforma qualsiasi parete in una lavagna digitale touch

InterPro trasforma qualsiasi parete in una lavagna digitale touchInterPro è un accessorio per proiettori, in grado di trasformare qualsiasi parete in una lavagna digitale interattiva. Non importante quale sia l'ambiente, un'aula, una sala riunioni o la stanzetta di casa, questo dispositivo rivoluzionerà l'apprendimento.

Quello che vedete nelle foto e nel video promozionale è InterPro, uno strumento (interessante e innovativo) realizzato dalla Sean & Stephen Corporation (S&S), un'azienda fondata nel 1993 a Taiwan che si occupa della produzione di moduli laser a semiconduttore professionali, venduti principalmente in USA, Europa e Giappone. Ma l'ultima novità progettata dal team di Ricerca&Sviluppo della S&S ha ben poco a che vedere con tutto ciò. E ve lo dimostriamo.

InterPro

InterPro è un accessorio per proiettori, in grado di trasformare qualsiasi parete in una grande lavagna digitale, rendendola interattiva una qualsiasi proiezione. Sulle immagini, i video e le foto potremo agire come su un qualsiasi schermo touch, con la possibilità di scrivere, disegnare, colorare, ingrandire, scorrere e giocare. Il vantaggio, non di poco conto, è che non occupa troppo spazio e, inoltre, permette di agire direttamente sulle nostre proiezioni senza dover ricorrere al computer. E non c'è definizione migliore di quella usata dalla compagnia stessa: "Bring Your Projector to Life".

InterPro si serve di un sensore laser che rileva i movimenti delle nostre mani sulla superficie su cui avviene la proiezione. Questi movimenti, poi, vengono rielaborati in tempo reale dal software in dotazione, che consente di modificare la proiezione, con una precisione degna di uno schermo touch. Il dispositivo è costituito da un corpo di dimensioni 10 x 8 x 4 cm e da un'asta di 56 cm, alla cui estremità è posizionato il sensore laser che permette di coprire un'area che va da 60" a 90". Bisogna fissare il dispositivo al muro, poco al di sopra della zona di proiezione, in modo tale da non intralciare il proiettore stesso e collegare il cavo di alimentazione all'apposito ingresso nell'estremità superiore. Una volta installato il driver Go Touch occorrerà effettuare le dovute calibrazioni con una procedura guidata, assicurandosi di rimuovere tutte le possibili fonti di interferenza. Fatto ciò sarà possibile impostare la sensibilità del touch e la modalità di funzionamento: touch mode o pen mode (light pen in dotazione). Grazie al software Touch Painter sarà poi possibile trasformare la nostra parete in un enorme foglio bianco su cui disegnare e colorare a proprio piacimento, con funzionalità molto simili a quelle di Paint.

InterPro

InterPro è senza alcun dubbio uno strumento davvero innovativo, che può essere utile per le attività ludiche, didattiche e lavorative. Nel corso di una presentazione, l'interattività è un ausilio per catturare l'attenzione di chi ascolta. Resta ancora sconosciuto il prezzo di vendita, ma vi terremo aggiornati su disponibilità e costi. Continuate a seguirci.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy