Home News Intel thin Netbook: piu' sottile del Macbook Air?

Intel thin Netbook: piu' sottile del Macbook Air?

ImageDopo i Netbook Intel, potremmo assistere anche alla presentazione dei Netbook ultrathin, caratterizzati da dimensioni e spessore simili a quelle di un Macbook Air di Apple.

Nel corso dell'IDF 2008 di Shanghai, abbiamo avuto l'opportunità di esaminare dettagliatamente i prossimi notebook low-cost Intel, alcuni dei quali vicini nelle dimensioni e nel peso al popolare Macbook Air di Apple. La gran parte delle immagini a nostra disposizione, mettono in evidenza un Netbook compatto, con un design sportivo, costruito per l'utente che desidera avere tra le mani un notebook pratico ed economico. Ricordiamo infatti, che i Netbook Intel mirano principalmente ad un target utente costituito da ragazzi, studenti e giovani, anche se nel corso degli mesi la sua destinazione è stata estesa anche alla fascia professionale del mercato. Alcuni dei Netbook presentati hanno un appeal particolare, grazie soprattutto alle dimensioni e allo spessore estramamente ridotto.

{multithumb}ImageImage

"Questo Netbook possiede una distribuzione Linux come sistema operativo e, come potete osservare, questo fattore non pregiudica l'aspetto estetico del piccolo laptop. A mio parere, ha infatti un design piacevole ed accattivante, moderno ed elegante insieme", ha dichiarato Dadi Perlmutter, vice presidente esecutivo e direttore generale di Intel Mobility Group, mentre mostrava nelle sue mani un thin-Netbook durante la sua presentazione all'IDF. Considerando le specifiche tecniche di un Netbook, che semplificando potrebbero essere quelle di un Eee PC di Asus, l'ultrathin Netbook Intel dovrebbe avere:

  • Processore Atom: questa CPU garantirà al Netbook un consumo energetico pari a  0.65 watt, molto meno di un processore Intel Core 2 Duo, presente nel Macbook Air, che ha un TDP (Thermal Design Power, o consumo termico) di 20 watt. Ciò significa meno dissipazione del calore.
  • Solid State Drive (SSD): i Netbooks (Eee PC, Intel Classmate) utilizzeranno principalmente dischi SSD, e non hard disk a piattelli magnetici. Questo determina una riduzione nei costi di alimentazione e di spazio, anche se ci saranno delle eccezioni come il 2go che integrerà un hard disk classico.
  • Unità Ottica: non saranno previste unità ottiche per i Netbook, consentendo un risparmio nel consumo energetico.
  • Dispay: piccoli schermi LCD che si traducono in un maggiore risparmio energetico, grazie ad una diagonale compresa tra 7 e 9 pollici.


Sicuramente la configurazione di un Netbook risulta essere più povera di quella di un Macbook Air. Questo fattore si traduce anche in un prezzo di vendita proporzionale, che sfiora i 3000 dollari per il piccolo di casa Apple, mentre si assesta intorno ai 300 dollari per i Netbook.

     

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
oltre al costo di ben 10 volte di meno, cioè potrei comprare 10 "Ultrathin Netbook Intel" per 10 famiglie al posto di 1 Macbook Air per un solo utente che poi alla fine lo usa e lo sfrutta come l'altro, senza contare i problemi che ha manifestato il Macbook Air per la batteria ed altro..
il concetto di "essere figo" oggi non è legato al notebook più costoso, anzi, a differenza di tale luogo comune ormai superatissimo, direi il contrario :wink:
Alla Apple, a mio avviso, va dato solo il merito di essere un precusore del mercato di anticipare in qualche modo la tendenza e forse a volte pure indicarla... oltre che tali notebook dovrebbero servire per un uso specifico, per quest'ultimo aspetto: almeno così si dice :roll:  
0

alfonso60

aprile 07, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy