Home News HP Pavilion dm4x: Sandy Bridge e AMD Mobility Radeon HD 6470M

HP Pavilion dm4x: Sandy Bridge e AMD Mobility Radeon HD 6470M

HP Pavilion dm4x: Sandy Bridge e AMD Mobility Radeon HD 6470MLa multinazionale statunitense inizia la distribuzione ufficiale del nuovo notebook HP Pavilion dm4x, equipaggiato con processori Sandy Bridge di Intel e grafica AMD Mobility Radeon HD 6470M.

Multimedialità e intrattenimento sono i punti chiave del nuovo HP Pavilion dm4x in vendita solo da pochi giorni. Un notebook giovane, frizzante, con una scheda tecnica decisamente interessante a partire dall’adozione degli innovativi processori Intel Sandy Bridge che garantiscono prestazioni ottimali e consumi ridotti. Il nuovo Pavilion dm4x è equipaggiato con una CPU Intel Core i5-2410M dual core da 2,3 GHz (sebbene sia possibile decidere a favore di un modello Core i7) e dispone di una quantità di memoria massima di 6 GB.

HP Pavilion dm4x

Nonostante i processori del chipmaker californiano integrino un controller grafico Intel GMA HD 3000 compatibile con le librerie directX10.1, il notebook dispone di una scheda dedicata AMD Mobility Radeon HD 6470M che entra in scena quando le richieste elaborative diventano più importanti. Giochi, immagini, fotografie, video: tutto trova spazio all’interno dell’hard disk da 640 GB. Qualunque contenuto può essere riprodotto sul display retroilluminato a LED da 14 pollici in grado di lavorare ad una risoluzione massima di 1.366 x 768 pixel. Sulla cornice del pannello è stata collocata una webcam HD per le videoconferenze con microfono al seguito.

Non manca un prezioso quanto utile masterizzatore DVD e un lettore di schede di memoria compatibile con i formati più diffusi. Disponibile nelle eleganti e raffinate colorazioni Steel Gray e Dark Umber, HP Pavilion dm4x viene alimentato da una batteria agli ioni di litio da 6 celle ed è dotato del sistema operativo Windows 7 Home Premium o Professional. Sul versante della connettività il notebook comprende, oltre alla immancabile scheda di rete Gigabit Ethernet, anche un modulo WiFi per accedere alla rete tramite connessione wireless.

Attraverso la tecnologia WiDi è possibile trasferire, in streaming wireless, contenuti verso dispositivi compatibili, caratteristica che rende il Pavilion dm4x fortemente legato alla multimedialità a 360 gradi. La configurazione base del laptop, costituita dal processore Core i5, ha un costo di 699 dollari mentre scegliendo la CPU Core i7, bisogna prevedere una spesa di 899 dollari. Al momento non sappiamo se HP Pavilion dm4x sarà distribuito anche in Italia.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy