Home News Vale la pena comprare l'HP Envy x360 15z? Primi benchmark su AMD Ryzen Mobile

Vale la pena comprare l'HP Envy x360 15z? Primi benchmark su AMD Ryzen Mobile

Vale la pena comprare l'HP Envy x360 15z? Primi benchmark su AMD Ryzen Mobile Con la disponibilità dell'HP Envy x360 15z, scopriamo i primi benchmark sul chip AMD Ryzen 5 2500U (Ryzen Mobile) mettendoli a confronto con quelli di Intel Core di 7th e 8th generazione.

Il primo computer portatile con processori AMD Ryzen Mobile è disponibile sul mercato (anche italiano) ed è il notebook convertibile HP Envy x360 15z, un modello mainstream dotato di un quad-core AMD Ryzen 5 2500U per la produttività, che presto dovrebbe essere seguito da un Acer Swift 3 ed un Lenovo IdeaPad 720s. La notizia ha entusiasmato quegli utenti che aspettavano da tempo il debutto delle nuove CPU di Sunnyvale, ma come sempre saranno le recensioni (ed in particolare i benchmark) a decretarne il successo. 

HP Envy x360 (2017)

 

Ed è per questo che i test di NotebookCheck e HotHardware, i primi colleghi ad aver avuto la possibilità di testare l'Envy x360 15z, hanno un'importanza fondamentale non solo per chi è ancora indeciso sull'acquisto ma anche per chi vuol conoscere la potenza dei nuovi processori rispetto agli analoghi Intel Core.

Stando ai risultati pubblicati, per la verità molto coerenti tra loro, il chip AMD Ryzen 5 2500U supera di gran lunga i processori dual-core Intel Core (Kaby Lake-U) di 7th gen e sembra piuttosto competitivo con i chip quad-core Intel Core (Kaby Lake Refresh) di 8th gen. È un'ottima notizia per gli utenti, dal momento che i notebook con AMD Ryzen Mobile hanno un prezzo leggermente inferiore rispetto a quelli Intel-based, anche se la situazione potrebbe cambiare nei prossimi mesi.

Passando alle prestazioni grafiche poi, non ci sono paragoni: Ryzen 5 2500U possiede una AMD Radeon RX Vega 8 che è molto più potente della Intel UHD 620. Ed in effetti, HP Envy x360 15z con Ryzen/Vega ha punteggi identici ad una macchina con Intel Core i7-7500U e grafica NVIDIA GeForce 940MX nel benchmark 3DMark11 e questo significa che l'ultimo chip di AMD è competitivo con modelli basati su CPU+GPU del 2016, anche se la soluzione di Sunnyvale è tutto-in-uno. Anche i consumi energetici sembrano molto simili a notebook con CPU Intel Core e Nvidia GeForce.

Teniamo a precisare che il processore AMD Ryzen 5 2500U può essere il primo chip Ryzen Mobile in circolazione, ma non sarà il più potente visto che l'azienda ha già programmato il rilascio di un Ryzen 7 2700U di fascia più alta.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy