Home News HP con whine: caccia al componente difettato!

HP con whine: caccia al componente difettato!

ImageTorna il whine e, questa volta, a farne le spese sono i possessori di notebook HP Pavilion: sempre più utenti si dicono ormai certi del difetto e intenzionati a far sentire la loro voce. Ma c'è chi tenta altre soluzioni.

Abbiamo proposto, appena qualche giorno fa, una notizia su un sospettoso ronzio proveniente da alcuni modelli della serie HP Pavilion. Il sibilo "incriminato" ricorda molto l'ormai noto "whine" presente sui MacBook della passata generazione, difetto riconosciuto e in parte risolto da Apple. Il rumore, che anche in quel caso proveniva dalla parte centrale della tastiera, era dovuto molto probabilmente alle ferriti del convertitore DC-DC che alimenta la cpu, costituito da circuiti non lineari e quindi difficili da stabilizzare. In certe condizioni di basso carico della cpu, quindi, potevano verificarsi dei comportamenti del convertitore, che causavano vibrazioni meccaniche delle ferriti, a frequenze udibili. Se il carico della Cpu aumentava (anche di poco), il fastidioso rumore scompariva. In quest'ultimo periodo, sembra che il difetto sia tornato nuovamente di moda, dopo numerose lamentele ed accesi dibattiti, sui diversi forum di discussione.

Il whine, in realtà, dopo aver intaccato la credibilità e la stabilità Apple, ha colpito, qualche mese fa, Dell con alcuni modelli della serie Inspiron 6400 e Acer con la serie Aspire 1690. In alcuni casi oltre al ronzio continuo della macchina, gli utenti avevano riscontrato un debole sibilo, anche quando il notebook era spento, con batteria o alimentazione inserita. I ricorsi all'assistenza non hanno sortito grossi risultati.

A pochi mesi da queste vicende, anche HP si trova a dover affrontare il problema con le serie Pavilion DV5000, DV6000 e in piccola parte anche DV9000. Da alcune indiscrezioni emergerebbe che l'anomalia sia diffusa su tutti i processori Core 2 Duo, in quanto difetto di costruzione, l'ipotesi piu' sostenuta, però, è che il rumore sia causato da un cattivo switching tra cpu e alimentazione, dal momento che lo stesso ronzio è udibile anche su modelli con processore Amd. Per darvi un'idea del continuo e perseverante sibilo presente sui notebook nominati, vi proponiamo il video di un utente che denuncia il difetto sul web, sperando di cogliere l'attenzione di casa HP:  

Attualmente, sono ancora pochi gli utenti che hanno mandato il loro notebook in assistenza per questo difetto,  forse perché la notizia è ancora troppo recente. Dei pochi casi, ricordiamo il "lieto fine" di un nostro utente, che dopo numerose peripezie, è riuscito a spedire il notebook in assistenza, riottenendolo silenzioso e con un' "apparente" sostituzione della MotherBoard.

E' certo comunque, che grazie a questi interventi e grazie ai commenti dei possessori, si stanno manifestando sempre più casi di portatili fallati, tanto da farsi strada la possibilità di un richiamo da parte dell'azienda, che per ora sta valutando i diversi casi, offrendo delle soluzioni piuttosto vaghe e poco incisive. C'è, però, anche chi, memore dei metodi sperimentati sul whine del macbook, decide di utilizzare sul proprio notebook il programma RMClock, ottenendo dei risultati soddisfacenti. Questo software, se settato su "Run HLT Command when OS is idle (restart required)" sotto il menù Menagment, garantisce che la cpu si mantenga a piu' alte frequenze di quelle idle, in modo da eliminare il ronzio. E' comunque necessario affermare che non su tutti i modelli il sibilo è scomparso, anche dopo questo intervento. Ovviamente non si tratta della risoluzione del problema, ma di una patch temporanea, che determina inoltre una drastica riduzione dell'autonomia.

Proprio la batteria, inoltre, è al centro di numerose discussioni, che la vedono come un ulteriore difetto congenito nelle ultime serie Pavilion. Le batterie, appartenenti a notebook appena acquistati, dimostrano avere una durata inferiore alla media, aggirandosi intorno a 1.30 h, con un uso leggero del processore,  e sembra decadino di circa il 5%, se conservate cariche e non utilizzate. Da un'analisi piu' approfondita con programmi specifici, la batteria "nuova" segna meno celle di quelle realmente presenti (in alcuni casi addirittura 3), probabile indice di una batteria usurata che ha perso potenza.

Speriamo che l'assitenza Hp voglia al piu' presto intervenire, informando l'utente e offrendogli una giusta ed appropriata soluzione. Vista la serietà dell'azienda, consideriamo che, dopo un'attenta analisi e consapevolezza del danno e della sua alta frequenza, HP possa anche ammettere il problema e valutare una campagna di richiamo. Riteniamo, comunque, che sia importante che tutti i clienti diano voce alle  proprie lamentele e  facciano valere i propri diritti di consumatore. 

Commenti (8) 

RSS dei commenti
mi sono appena iscritto. ci tengo a dire che ho un dv6132 e ho lo stesso sibilo. non mi sembra un problema di una partita fallata...visto il numero di casi.  
0

joker

dicembre 10, 2006

avete ragione il sibilo è fastidiosissimo. sinceramente credevo nella solita esagerazione..ma mi devo ricredere. come fate a sopportarlo?  
0

mp3

dicembre 10, 2006

:arrow: Poiché sensibilizzare la HP non ha avuto esito positivo per i poveri consumatori, è stata promossa un'iniziativa volta invce a DIFFIDARE LEGALMENTE la HP a risolvere il problema mediante una sostituzione dei notebook sui quali i difetti descritti nell'articolo sono stati riscontrati, trattandosi di veri e propri difetti di costruzione, contro i quali i consumatori devono essere garantiti.
L'iniziativa, TOTALMENTE GRATUITA per gli utenti interessati, sarà curata da un legale di un'associazione consumatori che raccoglierà tutte le richieste a livello nazionale per la redazione della predetta diffida legale.
Chi volesse aderire - il più possibile per avere più forza - deve semplicemente inoltrare i propri dati anagrafici, il modello e numero seriale del notebook e la data di acquisto al seguente indirizzo e-mail:
:arrow: gianfranco.delia@libero.it  
0

notebook

dicembre 15, 2006

Per il problema del ronzio proprio col nuovo anno è stata aperta la campagna di raccolta delle segnalazioni da parte degli utenti interessati.
Di seguito l'indirizzo e-mail che ho trovato su Internet, al quale inviare le vostre segnalazioni in merito ai problemi riscontrati. L'iniziativa, ho avuto modo di riscontrare, è totalmente gratuita. Quindi: segnalate, segnalate, segnalate! :wink:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
0

notebook

gennaio 02, 2007

ma chiamando l'assistenza hp si ottengono risultati?  
0

spacca

gennaio 03, 2007

ma chiamando l'assistenza hp si ottengono risultati?

Assolutamente NO! Ti dicono solo che al momento non c'è nulla da fare, che bisogna aspettare, ed altre cavolate simili giusto per prendere tempo e...farvi scadere la garanzia!
Fate così: inviate i vostri dati alla mail
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Faranno tutto loro mediante un sollecito formale ed ufficiale!
:wink:  
0

notebook

gennaio 03, 2007

anche io ho avuto lo stesso problema del ronzio

ma lo devo fare riscontrare all'assistenza?

e poi ho avuto anche un altro problema.
inizia a fare rumori di avviso a pc spento con tutti i lead accesi ma non si avvia

succede anche a voi?  
0

calascibet

gennaio 06, 2007

Salve a tutti, avete ottenuto qualcosa?Noi stiamo cercando di fare una causa collettiva per il problema delle linee sui monitor dei Pavilion Hp. Siamo una sessantina per ora. Questo è l'indirizzo dove siamo riuniti : http://petizionecontrohp.forumfree.net/

Chiara Conti  
0

kia86

febbraio 18, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy