Home News Google Nexus One approvato da FCC

Google Nexus One approvato da FCC

Google Nexus One Dopo le prime indiscrezioni circolate in Rete e dopo la pubblicazione delle prime immagini, il nuovo googlefonino Nexus One riceve l’approvazione dei laboratori FCC, l’ente americano che si occupa del test dei device pronti per l’immissione ufficiale sui mercati internazionali.

Nei giorni scorsi si sono susseguite diverse indiscrezioni sia sulle specifiche tecniche che sul versante estetico di un nuovo dispositivo mobile Android-based targato Google e conosciuto con il nome commerciale Nexus One. Durante la settimana in corso, quest’ultimo ha ricevuto l’approvazione della FCC e si prepara, dunque, all’ingresso sul mercato. Alcuni dettagli emersi permettono di apprendere che Nexus One supporta le bande GSM del Nord America (800 MHz e 1.900 MHz) e la rete 3G di T-Mobile (1.700 MHz).

Google Nexus One


Molta incertezza ancora regna sulle modalità con cui questo modello varcherà le soglie del mercato. Infatti, se da un lato alcune voci di corridoio vedrebbero in T-Mobile l’operatore che si occuperà della distribuzione, dall’altra parte è piuttosto verosimile l’ipotesi secondo la quale il colosso di Mountain View avrebbe deciso di svincolare il device da qualunque forma contrattuale, favorendo quindi l’utente finale sulla scelta dell’operatore al quale affidarsi. Anche il futuro nome commerciale è oggetto di discussione anche se Nexus One è quello sicuramente più accreditato.

Comunque sia, il via libera concesso dalla FCC cancella, in un sol colpo, i vari dubbi sulla reale esistenza del Nexus One che, come spesso accade per device in procinto di essere ufficialmente presentati, divengono anche un utilissimo strumento pubblicitario per attrarre i potenziali acquirenti.

Una curiosità riguarda una immagine della schermata di avvio del device che, contrariamente a quanto avviene attualmente per ogni dispositivo che monta il sistema operativo Android è che vede nel colore verde il tono naturale del sistema, è di tipo multi cromatico e richiama, per alcuni versi, i colori ufficiali del logo di Windows. Ovviamente si tratta di una foto non ufficiale e come tale va considerata.

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
si conosce il prezzo? mi attira molto  
ilanur

emanuele

dicembre 15, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy