Home News I punti chiave del design di Doogee BL9000: metallo e "pelle", in veste total-black

I punti chiave del design di Doogee BL9000: metallo e "pelle", in veste total-black

I punti chiave del design di Doogee BL9000: metallo e "pelle", in veste total-blackDopo aver scoperto caratteristiche tecniche e funzionalità del nuovo Doogee BL9000, l'azienda cinese ci svela alcuni segreti del suo design dal telaio in metallo al rivestimento in simil-pelle, dal look total-black ai pulsanti piatti.

Abbiamo avuto l'opportunità di vedere in anteprima il Doogee BL9000 qualche settimana fa, nel corso della Global Sources Electronics Fair 2018, con tutte le altre novità presentate dall'azienda cinese ed attese entro quest'anno. Come tutti gli altri modelli della BL-Series, anche il Doogee BL9000 è un battery-phone che non passa inosservato né per caratteristiche tecniche né per design. E se avete già dato un'occhiata al nostro precedente articolo e al video hands-on realizzato in fiera, vi sembrerà di conoscerlo già molto bene.

Doogee BL9000

È dotato di un SoC MediaTek Helio P23 (MT6763) octa-core da 2GHz con 4/6GB di RAM e 64GB di ROM espandibile. Il display da 5.99" Full HD+ (2160 x 1080 pixel) fa posto ad una fotocamera frontale da 8MP con supporto per "Beauty Mode", accompagnata da un Flash LED ed un sensore di luminosità, ma sul retro spicca una dual-camera composta da un sensore Sony IMX486 da 12MP (f/2.0) con messa a fuoco a rilevamento e da un sensore secondario da 5MP. Oltre al sensore di impronte digitali posizionato sul retro, Doogee BL9000 supporta la tecnologia Face ID, gira su Android 8.1 Oreo e possiede una batteria da 9000 mAh, che potrà essere ricaricata con la porta USB Type-C (5V/5A) oppure wireless. La scheda tecnica è completata dagli speaker sul fondo, WiFi, Bluetooth e 4G-LTE grazie allo slot dual-SIM condiviso con la microSD.

L'azienda cinese però non ha trascurato l'aspetto estetico di questo nuovo terminale: non possiamo affermare che sia bello quanto un Doogee V, anche perché ha un design piuttosto tozzo e spessori non proprio sottili per la batteria ad alta capacità, ma a suo modo anche il Doogee BL9000 potrebbe conquistare un buon numero di utenti. Diversamente dal Doogee BL12000, che è caratterizzato da una cover lucida, quest'ultimo modello è costruito con un telaio in metallo rivestito sul retro da policarbonato con una speciale texture che imita la pelle e sembra cucita a mano sui contorni.

Doogee BL9000

Doogee BL9000 Doogee BL9000

La superficie ruvida e opaca non solo migliora la presa (anche con una sola mano) ma rende quasi invisibili impronte e sporco, per essere impeccabili in ogni situazione. Nessun dettaglio è lasciato al caso, i bordi in metallo sono caratterizzati da una finitura martellata, gradevole al tatto ma anche utile perché anti-scivolo. L'area, che circonda la dual-camera e il fingerprint sul retro, è realizzata con taglio CNC ed è impreziosita da un processo di lucidatura, ossidazione e molatura, mentre il bilanciere del volume ed il pulsante di accensione sono piatti per rendere più facile l'utilizzo.

Insomma, già ad un primo sguardo, Doogee BL9000 conquista per il suo look elegante e total-black che ben si adatta agli uomini d'affari, ai clienti aziendali o a chi semplicemente cerca uno smartphone "originale". Anche voi ci state facendo un pensierino? Doogee BL9000 sarà disponibile a fine maggio ad un prezzo di circa 250 dollari. Occhio alle prevendite.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy