Home News Dell Inspiron 13z in Italia

Dell Inspiron 13z in Italia

Dell Inspiron 13z in ItaliaDell Inspiron 11z è arrivato in Italia il mese scorso, ma oggi varca il confini del mercato italiano anche il fratello maggiore, Dell Inspiron 13z. Vediamo cosa ci riserva questo nuovo computer portatile dalla lunga autonomia e dal piccolo prezzo.

Basato su piattaforma Intel CULV, (Consumer Ultra Low Voltage) a basso consumo, Dell Inspiron 13z si distingue dalla famiglia Inspiron "classica" per l'utilizzo di processori economici nel prezzo ma anche in consumi energetici. L'autonomia dovrebbe logicamente aumentare sensibilmente, seguita però da un calo inevitabile delle prestazioni. Anche le dimensioni diminuiscono, pur ereditando il design dei modelli Studio della multinazionale americana.

Dell Inspiron 13z

Dell Inspiron 13z  parte da un prezzo di 549 euro nella sua versione base. Per questa cifra, il notebook è fornito di un processore Intel Pentium Dual Core SU4100, 2GB di memoria RAm, hard disk da 250GB e chip grafico Intel GMA X4500MHD (non adatto a giochi 3D). Come indica il suo nome, Inspiron 13z utilizza uno schermo da 13 pollici retroilluminato a LED con risoluzione di 1366 x 768 pixel. Il suo formato è di 16:9, ideale per la visione di film DVD, ma meno adatto per lavorare.

Disponibile nella colorazione nera o rossa (+49 euro!), pesa 2.15 kg con batteria a 4 celle e 37Wh (+70 euro per una batteria a 8 celle e 80Wh). Sarà certamente fornito di sistema operativo Windows 7 Home Premium. Il modello intermedio ha invece un costo di 659 euro. Si differenzia per la scheda grafica Nvidia GeForce G105M con 512MB di memoria, che permetterà di riprodurre videogames (non troppo recenti e poco esosi di risorse), 3GB di memoria RAM e hard disk da 320GB (più veloce, a 7200rpm, contro i 5400rpm dell'altra versione).

Il modello top di gamma invece è disponibile a 729 euro e aggiunge 1GB di memoria RAM ed un processore più performante Intel Core 2 Duo SU7300. (Grazie Iperzampem0!)

 

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Grazie a te Laura per l'articolo!! smilies/cheesy.gif
Ciao!  
0

Iperzampem

ottobre 29, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy