Home News ChipSiP SiME Smart Glass: Google Glass clone con Android a 500$

ChipSiP SiME Smart Glass: Google Glass clone con Android a 500$

ChipSiP SiME Smart Glass: Google Glass clone con AndroidChipSiP SiME Smart Glass è un Google Glass clone ma con alcune differenze significative. E' dotato di una versione completa di Android, di una piattaforma hardware integrata sviluppata dall'azienda e di un touchpad laterale per interagire con l'interfaccia. L'azienda sta anche lavorando a una versione più compatta.

I Google Glass sono sicuramente tra i wereable device più conosciuti ma non sono gli unici: all'IFA ad esempio abbiamo avuto occasione di conoscere i SiME Smart Glass della cinese ChipSiP, che vi mostriamo anche nel nostro video, una soluzione ancora in fase di sviluppo che, se da un lato richiama i più noti competitor statunitensi nel form factor, dall'altro se ne allontana per contenuti tecnologici e modalità di funzionamento.

ChipSiP SiME Smart Glass

Dal punto di vista costruttivo ad esempio la struttura benché simile nell'aspetto, è molto più economica e realizzata interamente in plastica, più soggetta a flessioni e fragilità, ma va ricordato appunto che parliamo ancora di un prototipo e che quindi la versione finale potrebbe essere molto differente, anche perché ChipSIP sta già lavorando a un altro modello in cui la parte hardware occupa molto meno spazio.

Proprio la dotazione costituisce poi il secondo aspetto di differenziazione rispetto ai Google Glass: i SiME Smart Glass infatti integrano una piattaforma accostabile a quella di uno smartphone o di un tablet economico, composta da un SoC con processore dual-core ARM Cortex A9 da 1.2 GHz, affiancato da 1 GB di RAM e da 4 GB di memoria dedicata allo storage interno. Inoltre, a differenza dei Google Glass, qui troviamo Android in versione completa (release 4.2.2), tanto che per consentire un'interazione agevole, sul lato del dispositivo c'è un piccolo touchpad per utilizzarne l'interfaccia (gli occhiali non supportano i comandi vocali). La fotocamera è basata invece su un sensore da 5 Mpixel, mentre la batteria assicura un’autonomia di due ore.

ChipSiP conta di riuscire a concludere lo sviluppo dei SiME Smart Glass entro il prossimo anno proponendoli sul mercato a un costo di 500 dollari. Nel frattempo però entro ottobre sarà disponibile una versione destinata agli sviluppatori, che ha però un prezzo doppio, 1000 dollari.

ChipSiP SiME Smart Glass

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy