Home News CeBIT 2008: Dreamcom 10, notebook ergonomico

CeBIT 2008: Dreamcom 10, notebook ergonomico

ImageDreamcom 10 è il tentativo di realizzare un notebook a misura d'uomo senza sacrificare le prestazioni. Con schermo estensibile di 15 cm e docking station modulabile.

La tecnologia pervade la nostra vita quotidiana. Tutti noi, ogni giorno, veniamo in contatto con dispositivi elettronici, e questi dispositivi, sempre più spesso, sono computer portatili. E' fisiologico e necessario, pertanto, che l'ergonomia, la scienza che studia il rapporto fra essere umano e tecnologia, inizi ad interessarsi ai notebook.

L'azienda svizzera Dreamcom ha progettato un notebook ergonomico che espone al CeBIT. Sarebbe un comune notebook di fascia medio-alta basato su piattaforma Intel Centrino duo, se non adottasse le soluzioni più innovative per migliorare il comfort e la postura dell'utente: lo schermo, estensibile fino a 15 cm, può essere regolato affinché sia esattamente all'altezza degli occhi, mentre una docking-station permette di rialzare la base del portatile, allineando la tastiera del notebook con le braccia dell'utente.

Image 

In aggiunta a queste particolarità, la dotazione tecnica comprende uno schermo da 15,4 pollici con risoluzione WSXGA+, masterizzatore DVD multistandard e scheda video dedicata ATI Mobility Radeon HD 2600. Il Dreamcom 10 è disponibile in tre versioni (Personal, Business e Professional) differenziate nella scelta del processore (Intel core 2 Duo T7500 o T7800) o per la presenza del modulo Flash NANDIntel Turbo Memory da 1GB.

Il versante della sicurezza è stato oggetto di particolari attenzioni, potendo contare su un chip TPM (Trusted Platform Module) con lettore di impronte digitali e lettore di smart card.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy