Home News Apple presenta iPhone 5, iPod Nano, iPod Touch e iTunes 11

Apple presenta iPhone 5, iPod Nano, iPod Touch e iTunes 11

iPhone 5, iPod Nano, iPod Touch e iTunes 11Si è appena concluso il keynote Apple: Tim Cook ha presentato sul palco del Yerba Buena Center di San Francisco il nuoov iPhone 5, iPod Nano e iPod Touch con il nuovo iTunes 11. Prezzi, disponibilità e specifiche nella notizia.

Eccoci finalmente. E' appena terminato il keynote Apple, l'evento speciale che ha introdotto ufficialmente sul mercato il nuovo iPhone 5. Sul palco nella tipica camicia scura con jeans è salito Tim Cook, CEO dell'azienda di Cupertino dopo Steve Jobs. La sua presentazione è partita dai numeri e dai successi di Apple. Secondo i dati del presidente, infatti, la società americana avrebbe venduto 7 milioni di copie del nuovo Mac OS Mountain Lion e ben 17 milioni di iPad 3 tra aprile e giugno, mantenendo alta e ferma la leadership nel mercato dei notebook in USA.

Il successo passa anche attraverso iTunes, con 250 mila applicazioni per iPad scaricate (più di 100 per utente) grazie ai 400 milioni di device iOS venduti prima di giugno. L'attenzione si sposta direttamente su iPhone "il terminale che ha cambiato i telefoni per sempre" e che oggi avrà un nuovo erede, iPhone 5. Fatto completamente in vetro ed alluminio, il nuovo smartphone Apple è il più rivoluzionario sul mercato con 7.6 mm di spessore (18% più sottile) e 112 grammi di peso (20% più leggero).

iPhone 5

Nonostante i rumors, il display rimane da 4 pollici con risoluzione di 1136 x 640 pixel, ma il cambiamento è nel software ottimizzato ed aggiornato con alcune apps, come Keynote, Pages, Numbers, iPhoto, iMovie, Garageband. La vera novità è però "Ultrafast Wireless", che comprende il supporto alle reti HSPA+, DC-HSDPA e LTE (in Italia con TIM). Quest'ultima è servita da un singolo chip ed un'antenna dinamica, mentre la rete WiFi sarà affidata allo standard 802.11b/g/n da 2.4GHz e 5GHz fino a 150 Mbps.

Dentro iPhone 5 c'è una CPU Apple A6, con prestazioni doppie nella grafica e nella velocità come dimostrato dalla demo di Real Racing 3. Gli ingegneri Apple hanno migliorato l'autonomia (8 ore in convesazione e 225 ore in standby, riproduzione video 10 ore e riproduzione musicale 40 ore) e iSight, la fotocamera posteriore dello smartphone. Il sensore adesso da 8 megapixel (consente di scattare fotografie da 3264 x 2448 pixel) è retroilluminato, con filtro IR ibrido, 5 lenti e apertura f/2.4. Il risultato è una camera meno spessa del 25%, più performante con scatti più veloci, foto più luminose grazie all'aggiornamento IPS e al "filtro intelligente".

La funzione Panorama consentirà di scattare fotografie fino a 28 megapixel e di registrare video Full HD da 1080p con stabilizzazione (migliorata) e possibilità di scattare fotografie durante le riprese. Passando alla fotocamera frontale, Apple aggiunge FaceTime HD (720p). Lo smartphone è dotato di tre microfoni e altoparlanti più potenti per una diffusione "wideband".

Cambia anche il connettore: Apple introduce Lightning, ancora più piccolo (80%) con 9 pin accompagnato da un adattatore per i dispositivi di vecchia generazione. Passiamo al software, a iOS 6, con Scott Forstall sul palco. La prima novità sono le mappe made in Apple (e non più di Google) con Yelp integrato ed un navigatore satellitare completamente rinnovato. Segue una panoramica sulle funzionalità più importanti: Passbook, iCloud, Safari, Centro Notifiche e Siri.

iPhone 5 sarà disponibile nella colorazione bianca e nera (anche se la scocca posteriore avrà due tonalità differenti a seconda che sia bianco o nero) da 16GB, 32GB e 64GB al prezzo rispettivamente di 199 dollari, 299 dollari e 399 dollari con contratto biennale. I preordini saranno aperti venerdì prossimo. le prime consegne saranno avviate il 21 settembre (in 9 Paesi, tra cui Francia e Germania), ma l'Italia è nel secondo turno del 28 settembre. iPhone 3GS fuori produzione, iPhone 4S da 16GB a 99 dollari e iPhone 4 da 16GB gratis, con contratto di due anni.

iTunes 11

Le sorprese continuano con iTunes: Apple ridisegna le applicazioni iTunes, App Store ed iBooks, che saranno disponibili dal 19 settembre con il lancio ufficiale di iOS 6. Il restyling però non è solo estetico ma anche del codice con la nuova versione iTunes 11, più moderna, più pulita ed essenziale di prima. Tra le novità un pulsante per visionare i brani in riproduzione, un mini player da posizionare sul desktop, interfaccia ridisegnata per iTunes Store. Il nuovo iTunes sarà disponibile da ottobre.

iPod Nano

iPod Nano

I nuovi iPod Nano hanno un display con diagonale maggiore da 2.5 pollici multitouch, un profilo di 5.4 mm (38% più sottile), Bluetooth, Radio FM, 30 ore di riproduzione e nuovi controlli. Saranno disponibili in 7 colorazioni. L'aggiornamento coinvolge anche iPod Touch: 88 grammi di peso, spessore di 6.1 mm e display da 4 pollici.

Sotto il cofano, troviamo un chip Apple A5 (con prestazioni grafiche 7 volte superiore rispetto ad Apple A4), una fotocamera posteriore con Flash LED, sensore da 5 megapixel retroilluminato, filtro IR ibrido, apertura f/2.4 e 5 lenti (video Full HD), fotocamera frontale FaceTime HD (da 720p), Bluetooth 4.0 e Siri. Sarà disponibile in 5 colorazioni con polsino abbinato.

iPod Touch

iPod Touch

iPod Touch

iPhone 5, iPod Touch ed iPod Nano hanno in comune i nuovi auricolari EarPods, dotati di minuscoli speaker distribuiti sull'intera area in modo da dirigere meglio il suono nell'orecchio. Veniamo ai prezzi: da ottobre iPod Touch colorato da 32GB e 64GB a 299$ e 399$, iPod Touch bianco/nero da 16GB e 32GB a 199$ e 249$, da ottobre iPod Nano da 16GB a 149 $ e iPod Shuffle da 2GB a 49 dollari.

Ringraziamo The Verge per il liveblogging

Commenti (3) 

RSS dei commenti
Da correggere alla fine ipod nano bianco/nero con ipod touch smilies/wink.gif  
Scott

Scott

settembre 13, 2012

mi sembra giusto com'è  
Staff

Staff

settembre 13, 2012

ah visto, correggo smilies/smiley.gif  
Staff

Staff

settembre 13, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy