Home News Xiaomi Mi Note e Mi Note Pro: prevedite e primi benchmark

Xiaomi Mi Note e Mi Note Pro: prevedite e primi benchmark

Xiaomi Mi Note e Mi Note Pro: primi benchmark e prevenditeAlcuni negozi online hanno già inserito a listino i due nuovi phablet Xiaomi Mi Note e Mi Note Pro al prezzo rispettivamente di 399 e 599 dollari. Su AnTuTu, intanto, spunta il benchmark del Mi Note con un ottimo punteggio di 46714.

Qualche giorno fa, Xiaomi ha presentato ufficialmente i nuovi phablet Mi Note e Mi Note Pro; ha snocciolato le specifiche tecniche dei due dispositivi - già ribattezzati anti-iPhone 6 - e rilasciato dettagli sui prezzi (in Cina) e sulle prestazioni garantite dalla piattaforma hardware. Ma ci sono delle novità. Alcuni shop asiatici (che distribuiscono anche in USA e in Europa) hanno già aperto i preordini, mentre qualcuno si è affrettato a testare uno dei terminali con AnTuTu. In entrambi i casi, il risultato è molto interessante.

Xiaomi Mi Note antutu

Se ben ricordate, Xiaomi Mi Note è dotato di un display da 5.7 pollici Full HD (438 PPI), processore Qualcomm Snapdragon 801 octa-core (Adreno 405), 3GB di RAM, 64GB di ROM, fotocamera posteriore da 13 MP con Flash LED, WiFi, Bluetooth, 4G e batteria da 3080 mAh. A bordo anche Android 5.0 con MIUI 6. Xiaomi Mi Note Pro, invece, ha lo stesso display (ma da 2560 x 1440 pixel con 515 PPI), Qualcomm Snapdragon 810 (Adreno 430), 4GB di RAM e 64GB di ROM, fotocamera da 13 MP (+ 4MP frontale), WiFi, Bluetooth, 4G e batteria da 3000 mAh. Android 5.0 con MIUI 6 a corredo. Per conoscerli meglio, leggete il nostro approfondimento.

Oppomart, uno store online che effettua spedizioni anche in Italia tra l'altro, ha messo a listino il Mi Note e Mi Note Pro al prezzo rispettivamente di 399 dollari (circa 345€) e 599 dollari (circa 518€), leggermente più alto di quello diffusi da Xiaomi nel corso della conferenza stampa. Considerando le schede tecniche, le feature e i materiali utilizzati, i prezzi dei due smartphone sono giustificati; dopotutto Mi Note e Mi Note Pro sono dispositivi di fascia alta, con caratteristiche non comuni al momento, ad un costo molto vantaggioso rispetto a prodotti concorrenti già in commercio.

Xiaomi Mi Note è certamente un top-di-gamma, uno dei più potenti sul mercato, come anche confermato da AnTuTu. Il benchmark online ha registrato un punteggio di 46.714, poco meno di Meizu MX4 e Galaxy Note 4 (rispettivamente al primo e al secondo in classifica), che però potrebbe essere presto superato da Mi Note Pro con un più performante Snapdragon 810.

Via: GSMarena - Gizchina

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy