Home News Toshiba Satellite A300 e P300: CPU Penryn e nuovo look

Toshiba Satellite A300 e P300: CPU Penryn e nuovo look

ImageToshiba Satellite A300 e P300 sono le nuove famiglie consumer dell'azienda giapponese, tra le novità un nuovo design e dotazione tecnica all'avanguardia. 

{multithumb}ImageDopo la tempesta mediatica generata dall'abbandono del formato HD DVD di Toshiba, in favore del Blu-Ray, torniamo oggi a parlarvi dell'azienda giapponese che sembrerebbe vicina al lancio della nuova linea di notebook consumer Satellite, aggiornati non soltanto nella loro dotazione hardware, ma anche nel look.

Come ben sappiamo, la famiglia Satellite comprende numerosi modelli ideali per gli utenti che desiderano notebook affidabili e tecnologicamente avanzati, ed in particolare i Satellite A200 e P200 offrono il meglio della tecnologia, in linea con la tradizione Toshiba. Con l'arrivo della Primavera, però, le classiche serie Satellite potrebbero andare in pensione, facendo posto alla nuova gamma Satellite A300, da 15.4 pollici, e Satellite P300, con schermo LCD da 17 pollici.

Image
Image
Image

I nuovi modelli presentano un design completamente rinnovato, che abbandona le classiche linee Satellite precedenti, per abbracciare alcuni dettagli e finiture, tipiche della famiglia di notebook multimediali Qosmio. La cover glossy in alluminio, infatti, si sposa perfettamente con il colore nero della tastiera, mentre il palm rest è impreziosito da un'esclusiva finitura, probabilmente prodotta da Nissha Printing Co. , creatrice delle rifiniture presenti sui notebook HP Pavilion, Asus ed LG. Evidenti gli altoparlanti stereo integrati Harman Kardon, come nella linea Qosmio, ed un touchpad caratterizzato da due ampi tasti e dall'assenza di una superficie di input, che si confonde con il poggiapolsi. Tra i due tasti è incastrato un lettore di impronte digitali.

Image
Image
Image

Il design non è l’unico punto di forza di Satellite A300 e Satellite P300, con schermo LCD da 15.4 pollici e 17 pollici wide, che offrono il meglio della tecnologia. I due modelli integrano infatti processore Intel Penryn, scheda grafica di ultima generazione, webcam da 1,3 megapixel e microfono integrato. Il Satellite A300 è dotato inoltre di Dual Mode Pad, mentre la facilità di utilizzo è garantita da Toshiba Easy Keys, i tasti posizionati sulla parte superiore della tastiera che offrono un veloce accesso a tutti i contenuti multimediali. In particolare la serie Satellite A300 è caratterizzata dai modelli Satellite A300-124, con CPU Intel Core 2 Duo T5550, e Satellite A300-11l, quest'ultimo equipaggiato con processore Intel Core 2 Duo Penryn T8100 a 2.1GHz, 2GB di memoria e un hard disk da 160GB al costo di 999 euro. Disponibile anche un modello AMD-based, Satellite A300D-10L, con processore AMD Turion TL-60, 2GB di memoria e storage da 250GB, al costo di 799 euro.

Caratteristiche tecniche Toshiba Satellite A300D-10L

Processore: AMD Turion 64 X2 TL60, 2.0 GHz, 2x512KB cache L2, FSB 1600 MHz HT
Memoria: 2048 MB DDR2
Schermo: 15.4 pollici WXGA (1280 x 800) Toshiba TruBrite
Scheda Video: ATI Mobility Radeon HD2400, 128MB dedicati
Hard Disk: 250 GB SATA

continua...

Caratteristiche tecniche Toshiba Satellite A300-124

Processore: Intel Core 2 Duo T5550, 1.83 GHz, 2MB cache L2, FSB 667 MHz
Memoria: 2048 MB DDR2
Schermo: 15.4 pollici WXGA (1280 x 800) Toshiba TruBrite
Scheda Video: ATI Mobility Radeon HD2400, 128MB dedicati
Hard Disk: 250 GB SATA

continua...

Caratteristiche tecniche Toshiba Satellite A300-11l

Processore: Intel Core 2 Duo T8100, 2.1 GHz, 3MB cache L2, FSB 800 MHz
Memoria: 2048 MB DDR2 667MHz
Schermo: 15.4 pollici WXGA (1280 x 800) Toshiba TruBrite
Scheda Video: ATI Mobility Radeon HD2600, 256MB dedicati
Hard Disk: 160 GB SATA 5400 rpm

continua...

Per la configurazione hardware del Toshiba Satellite P300 vi terremo aggiornati appena emergeranno ulteriori informazioni in merito.


 

Commenti (4) 

RSS dei commenti
beh era ora!!! in effetti sembra che abbiano preso diverse cose dal qosmio, mi aspettavo qualcosa di più innovativo pero'.. :lol:  
0

Fibro

febbraio 24, 2008

ma il touchpad dove è finito?  
0

lollo

febbraio 24, 2008

bello esteticamente, a parte forse la plastica un pò troppo lucida e plasticosa.  
0

ilanur

febbraio 25, 2008

un bel passo in avanti rispetto a quelli attuali che come design erano fermi da anni  
0

mn7

febbraio 26, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy