Home News Tablet MediaPad 7: unboxing e prima recensione

Tablet MediaPad 7: unboxing e prima recensione

Huawei MediaPad unboxing e prima recensioneA pochi giorni dal lancio, i nostri colleghi americani hanno avuto la possibilità di testare in anteprima un esemplare del nuovo tablet Huawei MediaPad. Le impressioni sono molto positive.

Huawei MediaPad arriverà sul mercato solo il prossimo dicembre, ma l'interesse è molto alto, perchè l'azienda cinese sembra essere riuscita a unire qualità e prezzo. Ricordiamo infatti che si tratta di un tablet con diagonale di 7 pollici e schermo IPS con risoluzione HD+ di 1280 x 800 pixel, con scocca in alluminio e piattaforma hardware composta da SoC Qualcomm SnapDragon di nuova generazione con processore dual core da 1.4 GHz e GPU Adreno, 1 GB di RAM e 8 GB di memoria di massa interna, espandibile ulteriormente tramite schede microSD fino a 32 GB.

Tablet MediaPad

Le fotocamere presenti sono due, una frontale da 1.3 Mpixel e una posteriore da 5 Mpixel, dotata di autofocus e flash LED e con capacità di catturare filmati fino a 1080p. Il tablet integra anche una porta microUSB e un uscita video digitale di tipo miniHDMI, mentre per quanto riguarda la connettività wireless, il MediaPad è equipaggiato con moduli WiFi 802.11n, Bluetooth 2.1, GPS e modem 3G con supporto alle reti HSPA+ a 14.4 Mbps. Il sistema operativo è il Google Android 3.2 Honeycomb. La batteria da 4100 mAh infine dovrebbe garantire fino a 6 ore di autonomia. Tutto questo Huawei lo propone a un prezzo di 399 euro.

E' facile quindi capire come l'attesa sia elevata. Alcuni giorni fa lo staff del sito Carrypad e quello di TabTech hanno avuto occasione di provare per alcuni giorni in anteprima un esemplare del tablet, pubblicando un articolo sulle prime impressioni d'uso, molto positive, di cui vi proponiamo un riassunto. Anzitutto, a livello costruttivo, il tester è rimasto favorevolmente impressionato dalla qualità generale della realizzazione, davvero elevata e comparabile a quella di prodotti più blasonati, come HTC o Samsung.

Anche la qualità offerta dal display IPS è stata molto apprezzata, i colori sono vividi e saturi, molto realistici e corretti, luminanza e contrasto sono ottimi e la visualizzazione di immagini, video e persino eBook è risultata quindi del tutto appagante. L'unica pecca riguarda la mancata adozione di un vetro temprato a protezione del display, che risulta quindi estremamente fragile e facile a rigarsi. Ergonomicamente il tablet Huawei MediaPad è parso molto comodo da impugnare ed utilizzare, grazie allo spessore contenuto e al peso allineato a quello di altri tablet di pari dimensioni, parliamo di circa 390 g.

Ottime impressioni anche quelle suscitate dalle due fotocamere, specialmente da quella posteriore da 5 Mpixel, che è risultata qualitativamente molto valida, in grado di scattare foto poco rumorose e dal buon equilibrio cromatico. Entrambe inoltre hanno dimostrato di poter gestire con facilità anche situazioni con scarsa illuminazione ambientale. Carrypad ha poi testato anche la possibilità di connettere mouse e tastiera tramite Bluetooth, confermandone l'ottimo funzionamento e la facilità della configurazione.

Lodi infine anche per la batteria. Huawei Mediapad infatti sarebbe stato impiegato dalle 7 di mattina fino a circa mezzanotte, con WiFi e Bluetoth attivi, luminanza del display regolata su auto e valori di default per lo spegnimento dello schermo e per l'ingresso in modalità sleep e, in questa maniera, a fine giornata la batteria segnava ancora il 25% di carica residua, confermando quindi abbondantemente le 6 ore di autonomia dichiarate dal produttore. Insomma le prime impressioni sembrerebbero largamente positive e al prezzo indicato è molto probabile che Huawei MediaPad si avvii a diventare un best seller.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy