Home News Nvidia Tegra 3+ LTE: SoC T3+ nel 2012

Nvidia Tegra 3+ LTE: SoC T3+ nel 2012

Nvidia Tegra 3 Plus LTE: T3+ nel 2012Nvidia ha presentato una nuova roadmap che mostra le evoluzioni future del proprio System on a Chip Tegra: prima di Wayne o Tegra 4 giungerà sul mercato una nuova versione, chiamata Tegra 3+ (Tegra 3 Plus), che comprenderà anche un modulo per le connessioni LTE.

Ad IFA 2011 di Berlino, Nvidia ha mostrato una roadmap che prevedeva il debutto di Wayne, nome in codice del SoC Tegra 4, nel 2012. I piani ora sono leggermente cambiati e con Tegra 4 scivolato al 2013, il Green Team ha intenzione di introdurre sul mercato entro quest'anno una versione rivista e potenziata dell'attuale Tegra 3: si chiamerà Tegra 3+ (Tegra 3 Plus) e integrerà anche un modulo per il supporto alle connessioni 4G/LTE. Allo stesso modo nel 2013 la roadmap mostra uno sdoppiamento e arriverà un secondo SoC, chiamato Grey, come Jean Grey/Phoenix (per restare in ambito di supereroi) ad affiancare Tegra 4.

Nvidia Tegra 3 Plus LTE

L'intenzione di Nvidia è soprattutto quella di proporre nuove soluzioni che integrino un modulo per le connessioni 4G/LTE, che si stanno diffondendo ormai sempre di più negli Stati Uniti. Fino ad ora infatti solo Qualcomm ha annunciato di aver integrato nei propri nuovi SoC SnapDragon S4 un modulo LTE, ma Nvidia appena quattro mesi fa ha acquisito Icera, chipmaker fabless che realizzava soprattutto softmodem, ossia modem con capacità hardware minime, ma in grado di sfruttare le risorse di un computer host, soprattutto per quanto riguarda quelle messe a disposizione dal processore.

E' intenzione quindi di Nvidia di integrare tali soluzioni nei propri futuri prodotti e questa decisione, con tutta probabilità, ha anche fatto modificare la roadmap rispetto allo scorso anno, facendo slittare in avanti Tegra 4. E' probabile infatti che l'integrazione richieda una riprogettazione almeno parziale del SoC, motivo per cui Nvidia partirà integrando la tecnologia Icera in un prodotto già esistente e ben collaudato come Tegra 3. Ovviamente questa stessa tecnologia farà la sua comparsa anche in Tegra 4 e in Grey, il cui nome commerciale non è ancora noto.

Al momento non si sa molto di questa soluzione ma è possibile che si tratti di una versione dual core dello stesso Tegra 4, quindi basata sempre su core ARM Cortex A15, lo stesso CEO di Nvidia - Jen-Hsun Huang - del resto ha affermato che Grey dovrebbe essere in grado di rispondere alla maggior parte delle esigenze del mercato degli smartphone, avvalorando dunque l'ipotesi che si tratti di una versione di Tegra 4 meno esosa in fatto di risorse e quindi più adatta all'uso in questo tipo di device.

Via: Slashgear

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy