Home News Notebook Toshiba Satellite P770 e P775 3D

Notebook Toshiba Satellite P770 e P775 3D

Toshiba Satellite P770 3D e Satellite P775 3DI notebook Toshiba Satellite P770 e P775 3D sono completamente orientati all'intrattenimento in tre dimensioni: registrano, riproducono foto e video stereoscopici e trasformano i contenuti 2D in 3D in tempo reale.

Va dato merito a Toshiba di avere intuito prima di chiunque altro le potenzialità dei notebook nel campo dell'intrattenimento domestico, dotando nel lontano 2008 i suoi portatili top di gamma di un processore dedicato alla conversione in tempo reale dei video SD in HD. Ai nostri tempi l'Alta Definizione viene data per acquisita e la nuova frontiera dell'intrattenimento digitale in mobilità è rappresentata dal 3D. Toshiba ovviamente offre già nella propria gamma un portatile capace di riprodurre contenuti stereoscopici direttamente sul display tramite la tecnologia Nvidia 3D Vision (Toshiba Satellite A665 3D), ma i tempi sono maturi per un aggiornamento.

Toshiba Satellite P775 3D

Update che arriverà a breve sotto forma dei notebook Toshiba Satellite P770 3D e Satellite P775 3D. Entrambe le macchine sono state progettate espressamente per offrire la migliore esperienza 3D senza alcun compromesso: a differenza della generazione precedente, il trasmettitore della tecnologia 3D Vision è integrato direttamente nella cornice del display; sono supportati anche la conversione in real time 2D-3D e l'output 3D mediante uscita HDMI. Ovviamente è possibile riprodurre i contenuti 3D dal masterizzatore Blu-Ray rescrivibile (BD-RE) in dotazione direttamente sullo schermo Toshiba TruBrite HD+ con diagonale di 17,3" e refresh rate di 120Hz, impiegando i soliti occhialini shutter.

A seconda delle configurazioni, Toshiba Satellite P770 e P775 3D consentiranno non solo di fruire di contenuti tridimensionali ma anche di registrare foto e video 3D tramite una webcam 3D incastonata nella cornice dello schermo.

Pubblicheremo un aggiornamento appena Toshiba divulgherà le informazioni ufficiali circa configurazioni e prezzi di questi nuovi computer portatili.

Commenti (6) 

RSS dei commenti
trasformano i contenuti 2D in 3D in tempo reale. !!!!

nessuno interessato alla conversione in tempo reale? smilies/wink.gif  
Silver7

Silver7

aprile 01, 2011

Basta con i notebook e i netbook per favore è vecchiume che non interessa più a nessuno neanche regalato, solo Tablet per cortesia e con uscita per monitor grande HDMI, tastiera, mouse, hard disk o ssd esterno, navigatore satellitare meglio se garmin, schermo touchscreen e pennino per scriverci sopra, telefono, lettore di memory card, wi-fi, Bluetooth 2.1

Grazie  
leviatan

leviatan

aprile 02, 2011

@leviatan

Il nootebook è e forse saràl'unico prodotto completo e insostituibile sia per il lavoro che per lo svago, il motivo è che ha la tastiera. Il Tablet è uno strumento diverso, pensato più per la mobilità e l'intrattenimento in generale. Non a caso esistono notebook che diventano tablet...  
pgrigio

pgrigio

aprile 02, 2011

Le vendite di notebook e netbook sono a zero sotterrate dai tablet tipo l' iPAD della Apple, non li vuole più nessuno i notebook e i netbook, aziende come la Acer che aveva puntato molto sulla vendita dei notebook e netbook rischiano il fallimento, hanno i magazzini pieni di notebook e netbook e non sanno più come smaltirli, gli stessi rivenditori sono disperati perché non sanno come smaltire le scorte di notebook e netbook.

Il notebook e il netbook sono forme arcaiche e ormai obsolete di pc non fanno foto ne video, sono ingombranti da portare in giro e scomodi, non hanno il navigatore satellitare, non ci puoi scrivere stando in piedi, non ci puoi neanche fare una telefonata..... col tablet invece puoi farci di tutto dal navigatore satellitare per autoveicoli e pedonale, telefono con video conferenza, foto e filmati, puoi scriverci o navigarci stando in piedi e porti in giro un unico strumento che volendo ti entra anche in tasca.

Prova a scrivere con un netbook o un notebook stando in piedi se ci riesci o a farci una foto o un filmato o a cercare una via e un indirizzo tenendolo aperto mentre cammini o mentre stai in macchina e poi magari arriva una telefonata mentre cammini e devi tirare fuori da un' altra tasca un telefonino.  
leviatan

leviatan

aprile 02, 2011

che i netbook non stiano attraversando un buon momento è vero, però il problema è che il fenomeno netbook era stato sopravvalutato, dai clienti prima di tutto
ora non vorrei che si sopravvalutasse il fenomeno tablet con conseguente ondata di scontento ed insoddisfazione come era accaduto per i netbook

i notebook, almeno per i dati che ho io, si sono stabilizzati, certo non vengono intaccati dalla concorrenza dei tablet  
Dgenie

Dgenie

aprile 02, 2011

@leviatan

Ripeto che sono due strumenti diversi, è come confrontare un camion con una autovettura sportiva. Il tuo discorso è privo di senso:

1. Col tablet puoi disegnare con un CAD?
2. Se anche fosse, disegni con uno schermo zozzo di ditate, e magari mentre sei in piedi?
2. Le prestazioni di un notebook di tipo workstation mobile (DELL o HP) sono confrontabili a un tablet?
3. Il tablet lo usi collegato a un secondo monitor?
4. Col tablet, senza tastiera esterna, puoi scrivere QUALSIASI documento di testo in tutta tranquillità?
5. O ancora peggio, col tablet puoi metterti a programmare senza tastiera?
6. Ma a parte questo, se il tablet ti scappa di mano mentre stai scrivendo in piedi o mentre stai pedalando in bicicletta, corri il rischio di perdere i tuoi dati e magari anche quelli aziendali?

Neppure un fisso è oggi confrontabile con un notebook, figuriamoci un tablet. Con questo non è che il fisso sia meglio di un notebook, e neppure che il notebook sia meglio di un tablet. Sono e saranno tre strumenti diversi, in genarale i primi due per l'utente business mentra l'altro per il consumer o per attività prettamente mobili.  
pgrigio

pgrigio

aprile 02, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy