Home News Nexus 7: prime impressioni dal vivo

Nexus 7: prime impressioni dal vivo

Nexus 7: prime impressioni dal vivoAll'indomani della presentazione ufficiale del tablet Nexus 7, appaiono sul Web i primi importanti hands-on: a giudicare dalle prime impressioni, tutte positive, Google e Asus hanno fatto un ottimo lavoro e per molti dei nostri colleghi il Nexus 7 è un tablet migliore di Kindle Fire, pur avendo lo stesso prezzo.

Google ha finalmente svelato l'atteso tablet economico Nexus 7, che sarà commercializzato a 199 dollari, la stessa fascia di prezzo di Amazon Kindle Fire, vero bestseller del periodo a cavallo tra 2011 e 2012, battuto solo dal solito Apple iPad, che però si trova in tutt'altra fascia di prezzo. Google Nexus 7, realizzato per conto dell'azienda di Mountain View da Asus, è un tablet del peso di soli 340 g, con uno spessore di 10.4 mm e un display da 7 pollici di tipo IPS, con risoluzione di 1280 x 800 pixel.

Google Nexus 7

Il tablet di BigG inoltre ha anche una webcam anteriore da 1.2 Mpixel, una porta microUSB e una batteria da 4325 mAh che dovrebbe garantire un'autonomia massima di 9 ore. Soprattutto però Nexus 7 è equipaggiato con un SoC Nvidia Tegra 3, con processore quad core ARM Cortex A9 a 1.3 GHz, 1 GB di RAM, storage da 8 o 16 GB a seconda degli allestimenti e sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean. Se quindi ora sappiamo tutto del tablet Google, ovviamente non abbiamo ancora idea di come vada, ma alcuni hands-on apparsi in queste ore sul Web ad opera di siti internazionali come Anandtech, The Verge, Slashgear e Engadget possono sicuramente darci un'idea sufficientemente affidabile di come si comporti il nuovo tablet.

Anandtech
I colleghi statunitensi sono rimasti colpiti molto positivamente da questo nuovo tablet. Anzitutto costruttivamente, nonostante il prezzo davvero contenuto, non sembra un tablet economico. Asus ha fatto quindi un ottimo lavoro, la scocca è robusta e priva di scricchiolii o imperfezioni di sorta, inoltre, grazie al retro realizzato in materiale gommoso invece che plastico, il device appare più curato di quanto il suo prezzo lasci supporre.

Google Nexus 7

Ottimo poi è risultato anche il display IPS, che ha una luminanza di ben 400 nits e una densità per pollice molto elevata, visto che la risoluzione di 1280 x 800 pixel su una diagonale di 7 pollici restituisce un valore di ben 216 PPI, per capirci il nuovo notebook Apple MacBook Pro da 15 pollici con risoluzione di 2880 x 1800 pixel da come risultato 220 PPI. Infine anche il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean è sembrato molto fluido e reattivo e in generale le prestazioni, anche guardando gli score ottenuti con i vari benchmark svolti, sono del tutto allineate a quelle offerte da tablet con configurazione simile, anche se di prezzo assai superiore.

Slashgear
Ottime impressioni anche quelle registrate da Slashgear, che si è concentrato soprattutto sull'ottima fattura generale del tablet e sul peso assai ridotto che, assieme alle dimensioni compatte, ne fanno un device facilmente utilizzabile anche con una sola mano. Anche qui inoltre è stato valutato molto positivamente sia il display, grazie alle sue indubbie qualità, soprattutto per quanto riguarda la risoluzione, l'elevata densità per pixel e la luminanza, che le prestazioni generali della piattaforma hardware e la fluidità del sistema operativo Jelly Bean.

The Verge
Le ottime impressioni riportate sin qui sono sostanzialmente confermate anche nell'hands on di The Verge. Anche qui infatti è stato posto l'accento sull'ottima ergonomia generale del Nexus 7 e sulla bontà della realizzazione. Grazie alle dimensioni contenute, al peso irrisorio e all'ottimo grip offerto dal retro in materiale gommato il tablet risulta ottimamente realizzato e comodo da utilizzare. Non è passato inosservato nemmeno questa volta l'ottimo display IPS, sia in ragione della sua luminanza, che ne consente una facile leggibilità anche all'aperto, sia per l'ampio angolo di visualizzazione sul piano orizzontale. 

Engadget
I redattori di Engadget si sono concentrati invece principalmente sulle feature del nuovo sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean, sulla fluidità dell'interfaccia e sulle nuove funzioni, tra tutte soprattutto quella che permette di effettuare ricerche vocali, ossia il nuovo assistente vocale Voice Search, giudicato semplice da utilizzare e molto accurato nei risultati. Gradimento anche per le nuove feature del Google Play Store, che ora consente non solo di affittare film e video, ma anche di acquistarli. In ogni caso le ottime doti costruttive ed ergonomiche del Nexus 7 non sono passate inosservate nemmeno qui anzi, i colleghi di Engadget hanno valutato nel complesso questo tablet superiore al concorrente Amazon Kindle Fire visto che, pur costando la stessa cifra, offre una piattaforma hardware più potente e un sistema operativo più completo e veloce.

Insomma, le prime impressioni d'uso sembrano promuovere a pieni voti il nuovo Google Nexus 7 e molti redattori sono convinti che si tratta di un potenziale Kindle killer. Ora non resta che attendere il responso del mercato.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy