Home Articoli Computer, AIO e thin client HP per il business

Computer, AIO e thin client HP per il business

Computer, AIO e thin client HP per il businessHewlett Packard ha presentato al pubblico le sue nuove soluzioni professionali enterprise e business oriented. Tra le diverse workstation e gli AIO mostrati, riveste particolare interesse il thin client T410 All-in-One Smart Zero Client, alimentato con appena 13 W tramite porta RJ-45 e l’AIO professionale Z1 da 27 pollici.

Durante il recente Global Influencer Summit tenutosi a Shanghai, Hewlett Packard non ha mostrato solo i macchinari e spiegato le procedure attraverso cui assicura particolare robustezza e resistenza a urti e graffi dei suoi notebook professionali EliteBook, ma ha mostrato anche alcuni prodotti destinati al business, in particolare sistemi All-In-One e potenti workstation, ma anche un interessantissimo thin client alimentato via cavo Ethernet con appena 13 watt, il T410 All-in-One Smart Zero Client. Partiamo proprio da quest'ultimo.

HP T410 All-in-One Smart Zero Client

Per thin client si intende un computer che, all'interno di un sistema client/server, svolge il primo ruolo ed è privo sia di una piattaforma hardware vera e propria (o minima), sia di un vero e proprio sistema operativo. Esso dipenderà quindi dal server per le elaborazioni dei dati e sarà dotato soltanto di un web browser dedicato o di una connessione "remote desktop", come in questo caso. Esteriormente l'HP T410 si presenta come un normale All-In-One, costituito da un display, molto curato nell'aspetto e dotato di una scocca nera con finitura opaca, con una diagonale di 18.5 pollici e risoluzione HD di 1366 x 768 pixel.

HP T410

Al suo interno è ospitato un SoC Texas Instruments TMS320DM8148 con processore single core ARM Cortex A8 da 1 GHz, 1 GB di RAM DDR3 e 2 GB di memoria eMMC per lo storage locale. Il T410 inoltre supporta i protocolli Citrix ICA con HDX, RDP 7.1 con RemoteFX, VMware con RDP e Teradici Optimized PCoIP. Tra le connessioni offerte infine troviamo anche 4 porte USB, 2 jack per Line In e Out e due porte RJ-45, una per la connessione alla Gigabit LAN e una per l'alimentazione di tipo PoE (power over Ethernet), che ne costituisce la novità maggiore.

HP T410

Il sistema HP T410 assorbe infatti appena 13 W e, al fine di facilitarne l'installazione e ottimizzare gli spazi, può essere alimentato tramite un semplice cavo Ethernet, anche se dal lato server è necessario un adattatore per mandare la corrente attraverso esso. Questo thin client dunque rappresenta la soluzione ideale per tutti quei settori, come quello sanitario o educativo, dove spesso è essenziale disporre di strumenti dall'ingombro ridotto ma dall'elevata flessibilità operativa.

HP RP7

Per tutte quelle attività commerciali che necessitano di un All-In-One, HP ha sviluppato il suo nuovo RP7, un device dal design elegante e dalla grande flessibilità, grazie all'ampia configurabilità hardware di cui gode. RP7 è dotato di uno schermo touch con diagonale da 15 o 17 pollici, di processore Intel Celeron o Core, sia i3 che i5, di un quantitativo di RAM espandibile fino a 16 GB e storage locale tramite hard disk tradizionale da 320 GB o unità SSD da 128 o 256 GB. L'HP RP7 inoltre può essere equipaggiato con tanti altri dispositivi, dal lettore di carte al sensore di impronte digitali, può essere montato a muro tramite attacco VESA o sostenuto dal suo stand, adatto anche a postazioni di tipo POS (Point Of Sales) ed offre 7 porte USB, una PS/2 e un'uscita video di tipo DVI-I.

HP Z220

Molto interessante anche la workstation HP Z220, particolarmente indicata per i settori quali video editing, progettazione MCAD (Mechanical Computer-Aided Design), architettura, istruzione, sanità e Pubblica Amministrazione. Hewlett Packard al momento non ha reso nota la configurazione di questa macchina, che comunque potrà sicuramente contare su processori Intel e schede grafiche dedicate di ultima generazione, su un quantitativo di RAM espandibile e probabilmente su unità SSD. La workstation, che avrà anche USB 3.0 e FireWire, sarà disponibile sia nel formato CMT (Convertible Mini-Tower) espandibile, che in quello SFF (Small Form Factor), compatto e ideale per gli ambienti con spazi limitati.

HP Z1

Restando nell'ambito delle workstation particolarmente innovativo è il modello HP Z1, che unisce in sé l'eleganza e la compattezza di un PC All-In-One, ma che racchiude al suo interno una potente piattaforma hardware, adatta anche allo svolgimento di lavori power-demanding. Notevole è anzitutto la possibilità di effettuare comodamente gli aggiornamenti hardware, grazie a uno speciale meccanismo che apre la scocca dello Z1 come se fosse il cofano di un'automobile. Il display monta un pannello IPS da 27 pollici con risoluzione di 2560 x 1440 pixel, dotato di un angolo di visione sul piano orizzontale di 178°.

HP Z1

HP Z1

All'interno la dotazione è di tutto rispetto: si potrà scegliere tra i processori Intel Xeon E3-1280 a 3.5 GHz, E1245 a 3.3 GHz, o Intel Core i3-2120 a 3.3 GHz. La memoria DDR3 potrà raggiungere i 32 GB, mentre per lo storage si potranno selezionare hard disk tradizionali da 250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB a 7200 RPM, unità ancora più veloci, da 300 o 600 GB a 10.000 RPM o infine SSD da 160 o 300 GB. La grafica infine sarà affidata a una scheda video dedicata professionale a scelta tra le Nvidia Quadro Mobile 500M, 1000M o 4000M. Non mancano poi nemmeno un drive ottico Slot-In di tipo DVD o Blu-ray e porte USB 2.0 e 3.0, uscite audio S/PDIF e DisplayPort, oltre a una webcam Full HD da 2 Mpixel e sistema audio con due speaker integrati e supporto SRS Premium Sound.

Compaq Pro 4300

Chiudiamo infine col computer SFF (Small Form Factor) Compaq Pro 4300, un device che in una scocca compatta e dall'aspetto sobrio e professionale racchiude un processore a scelta tra gli Intel Celeron G460 a 1.8 GHz, G540 a 2.5 GHz, G680 a 3 GHz, Core i3-2120 da 3.3 GHz o i3-2130 da 3.4 GHz o ancora Intel Ivy Bridge di ultima generazione, dei quali però HP non ha ancora definito i modelli specifici, abbinabili a un massimo di 16 GB di RAM DDR3 a 1600 MHz e ad hard disk da 7200 RPM, sia normali che dotati di unità per la cifratura hardware dei dati, con tagli da 250 GB a 1 TB, oppure SSD da 120 a 256 GB.

HP Compaq Pro 4300

Il comparto video potrà essere gestito o dai sottosistemi grafici integrati nelle CPU Intel oppure da una scheda grafica dedicata a scelta tra le Nvidia 300 o 310S, entrambe con 512 MB di RAM dedicata o le AMD Radeon HD 6350, sempre con 512 MB di memoria, o HD 7450, con 1 GB di RAM onboard. A completare la dotazione un'unità ottica di tipo DVD Super Multi o Blu-ray e un parco porte e connessioni assai completo che annovera 10 USB 2.0, jack per Line In e Out, uscite video VGA, DVI-I e DisplayPort, una porta seriale e due PS/2, oltre ai moduli WiFi e Gigabit LAN.

HP Compaq Pro 4300

Gli HP T410 All-in-One Smart Zero Client, RP7 e Z220 saranno disponibili nel corso della prossima estate, mentre non ci sono ancora indicazioni per il Compaq Pro 4300. Hewlett Packard inoltre non ha ancora fissato i prezzi di nessuno di questi modelli. L'All-In-One professionale HP Z1 invece è già disponibile dallo scorso mese di aprile, a un prezzo base di 1599 euro.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
grazie!!!
Il mondo sta cambiando, siamo innovativi.  
0

kaobei

maggio 28, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy