Home News Alienware M11x R3: prezzo e disponibilità in Italia

Alienware M11x R3: prezzo e disponibilità in Italia

Alienware M11x R3: prezzo e disponibilità in ItaliaAlienware, storico brand legato al gaming e ora proprietà di Dell, rinnova la sua offerta di portatili con nuovi modelli. Vediamo caratteristiche tecniche e prezzo per il mercato italiano di Dell Alienware M11x R3, il più piccolo della famiglia col suo schermo da 11.6 pollici.

Come ogni anno, si rinnova l'offerta di portatili dedicati al gaming prodotti da Alienware, azienda famosa per i suoi potentissimi e innovativi notebook e che da alcuni anni è stata acquisita da Dell, altro gigante del settore mobile, di cui costituisce ora a tutti gli effetti la divisione videoludica. Oggi vi parleremo in particolare del modello Alienware M11x R3, giunto alla terza release, un best-seller nella sua categoria. L'aspetto estetico è quello di sempre e non si discosta dall'immagine aggressiva che caratterizza i prodotti Alienware.

Alienware M11x

Troviamo quindi linee tese e nervose, spigoli vivi, ampie griglie retroilluminate e, in generale, un look a metà strada tra il fantascientifico e il militare, completato dalla colorazione nera o rossa e dai materiali di pregio impiegati, come le leghe metalliche: un design grintoso che piace sempre molto ai videogamer. Ma ciò che distingue i notebook Alienware dal resto della concorrenza sono le soluzioni hardware adottate, sempre all'avanguardia e senza compromessi dal punto di vista della potenza e delle performance offerte, anche a scapito della portabilità pura, caratterizzando i prodotti Alienware più come dei desktop replacement che notebook veri e propri.

Grazie agli sviluppi della tecnologia e della miniaturizzazione dei processi produttivi Alienware può però ora offrire anche portatili che rappresentano un ottimo compromesso tra portabilità e potenza. Alienware M11x ad esempio, grazie alla sua diagonale di soli 11.6", al suo peso di 2.04 Kg e alla sua dotazione hardware di ultima generazione, è in grado di offrire tutta la potenza necessaria per godere al meglio degli ultimi e più impegnativi titoli videoludici in un formato compatto e facilmente trasportabile, offrendo anche un'autonomia di un certo rilievo, con ben 8 ore di lavoro.

Alienware M11x dettaglio tastiera

Come detto il display è da 11.6 pollici in formato 16:9 con risoluzione di 1366 x 768 pixel, retroilluminato a LED, mentre i processori offerti sono due, entrambi dual core e basati sulla micro-architettura di ultima generazione Intel Sandy Bridge: Intel Core i5-2537M da 1.4 GHz (2.3 GHz tramite tecnologia Intel Turbo Boost), con un TDP di soli 17 W, o un più potente Intel Core i7-2617M con frequenza di lavoro di 1.5 GHz (2.6 GHz con Turbo Boost) e un TDP sempre di 17 W. La RAM DDR3 a 1333 MHz è presente in quantità industriale, potendo arrivare fino a 16 GB in dual channel, un quantitativo che sicuramente non ci farà mai soffrire lag o rallentamenti, sia durante i videogiochi sia durante lo svolgimento di altri task quotidiani, anche particolarmente power demanding, come ad esempio il video editing.

Per quanto riguarda la scheda video, Alienware ha scelto la NVIDIA GeForce GT 540M nelle versioni da 1 o da 2 GB di RAM dedicata. Si tratta di un veloce processore di fascia main stream basato su core F108, una derivazione dell'originale progetto Fermi ottimizzato per i laptop, con 96 pipeline, bus a 128 bit e frequenze operative di 672 MHz per il core, 1344 MHz per le shader unit e 900 MHz per le RAM. La GPU offre supporto alle DirectX 11, agli shader 5.0 e a diverse interessanti tecnologie. Troviamo infatti PureVideo HD, per la decodifica hardware dei flussi video full HD nei formati più diffusi e Optimus, per switchare tra la scheda dedicata e il processore grafico integrato nella CPU a seconda del tipo di carico di lavoro richiesto così da massimizzare il risparmio energetico.

Alienware M11x aperto

Il supporto a tecnologie come CUDA, OpenCL e DirectCompute 2.1, permette anche di sfruttare l'alto parallelismo della GPU per effettuare calcoli di varia natura, in cui le CPU risulterebbero notevolmente più lente, come ad esempio la codifica video ma anche il calcolo della fisica nei videogiochi di ultima generazione. infine la GeForce GT540M supporta anche la funzione Bitstream HD Audio (Blu-Ray) output via HDMI: non a caso infatti Alienware M11x è dotato di porta HDMI di ultima generazione 1.4a, in grado di trasmettere contemporaneamente flussi video in alta definizione e audio multicanale (fino a 7.1) a uno schermo esterno.

Alienware M11x può essere infine dotato di dischi rigidi tradizionali, in tagli fino a 750 GB e velocità di rotazione di 7200 rpm o dei più performanti SSD con capienza fino a 500 GB. Per i sistemi operativi si potrà scegliere tra Microsoft Windows Home Premium, Professional e Ultimate, tutti ovviamente a 64 bit. La batteria da 8 celle e 63 Wh dovrebbe poi garantire, come detto, un'autonomia fino a 8 ore, logicamente a seconda dell'utilizzo che si farà del portatile e del profilo energetico selezionato. Alienware M11x sarà disponibile a breve al prezzo base ufficiale di 1049 euro, un vero must per gli amanti del videogioco che vogliano coniugare finalmente potenza e portabilità in un unico prodotto di sicuro appeal.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy