Home Articoli Novità Acer: dai notebook Aspire Timeline ai netbook One 751

Novità Acer: dai notebook Aspire Timeline ai netbook One 751

Acer netbook e notebook per primavera 2009: Aspire Timeline e Aspire One 751Acer Italia rivoluziona la propria offerta di notebook e netbook destinati al mercato consumer. Fanno il loro ingresso i notebook ed i netbook ultrasottili delle serie Acer Aspire Timeline ed Acer Aspire One 751 e 531. Cambiamenti estetici e di sostanza anche per Aspire 5935 e 8935.

 Nuovi notebook consumer Acer Gemstone Blue

Acer aggiorna la sua offerta di notebook consumer, raggruppando i nuovi modelli in quattro fasce a seconda del formato del display:

  • 12,1-13,3 pollici E' composta dagli ultraportatili Acer Aspire 2930z e Aspire 3935;
  • 15,6 pollici Comprende l'ultimo refresh della popolarissima serie Aspire 5900, denominato Acer Aspire 5935, e delle serie Aspire 5738, 5738z e 5536 (AMD-based), caratterizzate dalla presenza di un tastierino numerico dedicato e dallo schermo in formato 16:9;
  • 17,3 pollici Si tratta dei primi notebook Acer con formato 17 pollici in Alta Definizione: Acer Aspire 7738 con processori Intel e Acer Aspire 7535 con CPU AMD;
  • 18,4 pollici I notebook di questo form factor sono perfetti per un impiego multimediale e per l'alta definizione: Acer Aspire 8935, ultimo nato della famiglia Gemstone Blue, e Acer Aspire 8730 3 8530, rispettivamente basati su piattaforma Intel e AMD.

Sempre attenta alle indicazioni provenienti dalla base dei propri clienti, Acer ha individuato alcuni trend in atto nel settore consumer, che vanno dall'importanza assegnata al brand e al design, fino all'esigenza di alte prestazioni multimediali associata ad una connessione veloce e ad un'interfaccia semplice e user-friendly.

Acer Aspire nuovo look

Consapevole del fatto che sono gli utenti i veri giudici del successo o dell'insuccesso di un prodotto, Acer ha modellato la sua nuova gamma di PC portatili consumer per la massima soddisfazione degli acquirenti. In particolare, è stato elaborato un design più sottile ed elegante, impreziosito da una finitura brushed metal, da una tastiera che rievoca le macchine da scrivere, e da display flush-glass frameless (senza soluzione di continuità perché la lastra di vetro che ricopre lo schermo ingloba anche la cornice).

Vengono introdotti nuovi elementi stilistici e funzionali, come i pulsanti di accesso rapido sensibili al tocco (touch-sensitive hotkeys), il bottone dedicato all'attivazione/disattivazione del touchpad e la griglia metallica posizionata fra tastiera e schermo, sotto la quale trovano posto gli altoparlanti integrati.

Pulsante di accensione

Dell'originario design Gemstone sopravvive il pulsante d'accensione rotondo contornato da un LED blu, mentre scompaiono le linee trasversali su tastiera e touchpad. In generale lo stile dei nuovi notebook consumer Acer sembra molto più semplice e raffinato, perfettamente in linea con i gusti del pubblico italiano.

Il neonato ultraportatile Acer Aspire 3935 sintetizza perfettamente i nuovi canoni estetici del design Gemstone grazie al suo case ultrasottile (2,5 cm) di colore marrone-oro, decorato con una minuta fantasia a motivo geometrico.

Il display di questo notebook ha una diagonale di 13,3 pollici, molto apprezzata perché riesce a contemperare al meglio l'esigenza di portabilità e un uso confortevole, e sfrutta un array di LED come sorgente di retroilluminazione. Si tratta di un pannello LCD di ultima generazione, con formato 16:9 per l'Alta Definizione e montaggio frameless.

Acer Aspire 3935

Lo schermo è solo uno degli elementi che fanno di questo laptop un perfetto strumento di svago in movimento. Ad arricchire il profilo multimediale, infatti, intervengono anche una scheda video Intel GMA X4500HD, il sistema audio Dolby Surround Sound ed i controlli multimediali a sfioramento.

Ma è sul versante del networking che Acer Aspire 3935 rivela le sue doti migliori, essendo dotato di tutte le più diffuse interfacce di rete wireless, PAN, WLAN e WWAN: Bluetooth 2.0 con EDR, modem per reti cellulari UMTS/HSDPA compatibile anche con gli standard GSM/GPRS/EDGE, e scheda Intel WiFi Link 5150/5350 ibrida WiFi/WiMAX.

Buona parte della presentazione milanese della rinnovata offerta di notebook Acer è stata dedicata all'inedita famiglia di portatili Timeline. Nonostante sui tre modelli della serie Acer Aspire Timeline molto fosse trapelato nei giorni scorsi, era comunque alta l'attesa per poter ammirare dal vivo il loro nuovo design ultrasottile e per poter mettere alla prova la piattaforma Intel CULV.

Acer Aspire Timeline

La nostra pazienza è stata premiata con la famiglia Timeline al completo, dal piccolo Acer Aspire T3810T da 13,3 pollici al top di gamma Acer Aspire T5810T da 15,6 pollici, passando per il formato intermedio da 14" dell'acer Aspire Timeline T4810T.

Federico Carozzi, General Manager di Acer Italy, spiega l'idea che sta alla base della serie Timeline ricorrendo ad un paragone: "Alcuni anni fa i cellulari avevano una durata di batteria così scarsa che si era costretti spesso e volentieri a portare con sé l’alimentatore per non rimanere con il telefono scarico. Oggi le batterie dei telefoni cellulari durano fino ad alcuni giorni con un uso moderato. Acer per prima intende intraprendere questo percorso anche in ambito notebook!"

L'obiettivo di Acer è ambizioso: rivoluzionare il mercato, facendo dei notebook Aspire Timeline il nuovo punto di riferimento quanto a tecnologia offerta ad un prezzo corretto. Le innovazioni tecnologiche in ambito mobile si susseguono incessantemente ma non tutti riescono a beneficiarne perché, almeno inizialmente, i costi sono superiori alle loro possibilità; i portatili Timeline vogliono ripianare questo gap.

I notebook Acer Timeline assicureranno una durata della batteria di 9 o più ore tramite un più efficiente bilanciamento delle risorse. Su tutti i modelli è presente un tasto SmartPower che, disattivando alcune features e riducendo la brillantezza del display, riesce a minimizzare i consumi e gli sprechi per una superiore durata della batteria e per un maggiore rispetto dell'ambiente.

Acer SmartPower

Il nuovo gestore di risparmio energetico SmartPower Manager riuscirà a sfruttare al meglio i processori Intel Core 2 Duo ultra low voltage e la tecnologia Intel Display Power Savings (iDPST) che riduce la retro-illuminazione dello schermo con un minimo impatto visivo, permettendo un risparmio di energia del 33% rispetto a un notebook tradizionale.

Persino l'alimentatore è dotato di tecnologia SmartPower che riduce i consumi del 66% quando il sistema è in Standby.

Con la serie Timeline, Acer risolve anche un problema che da sempre affligge i laptop: il surriscaldamento del fondo del portatile che rende disagevole utilizzarlo poggiandolo sulle ginocchia. La soluzione prende il nome di Laminar Wall Jet Engine design, una tecnologia che proviene dal settore aeronautico e permette di creare un “cuscino” d’aria fresca proprio dove c'è maggiore bisogno, e cioé sul fondo del portatile. Nella terminologia di Acer questa tecnologia viene definita "ComfyCool".

I notebook Acer Aspire Timeline utilizzano i componenti della piattaforma Intel CULV con memorie DDR3 e grafica integrata (verrà sostituita successivamente da chip grafici dedicati). La dotazione comprende hard disk fino a 500GB o SSD fino a 80GB, schermi LCD a LED con un discreto tempo di risposta di 8ms, uscita HDMI e audio Dolby Sound Room.

I profili dei dispositivi di input e delle opzioni di rete sono estremamente curati. Sul primo versante, Acer ha equipaggiato i notebook Timeline con tastiera ergonomica soft touch e con un touchpad in grado di riconoscere le gestures a più dita, mentre sul versante del networking, oltre alle consuete interfacce c'è anche la possibilità di disporre di connettività mobile broadband su modulo 3G embedded o su scheda WiMAX.

Un'altra caratteristica distintiva dei notebook Acer Aspire Timeline è lo spessore ridottissimo dello chassis: tutti i modelli sono alti meno di 25mm (dai 23,4mm del modello 3810T ai 24,8mm del modello 5810T) e pesano meno di 2,5Kg (si va da 1,6Kg per l'ultraportatile a 2,4Kg per il 15,6 pollici).

Infine, ci sono grandi sorprese anche sul fronte netbook, con un allargamento della serie AAO D150 e l'ingresso dei nuovissimi netbook ultrasottili Acer Aspire One 531 da 10 pollici e Acer Aspire One 751 da 11,6 pollici.

In tema di notebook low cost, Acer è fra i protagonisti dell'odierna espansione del formato del display, che è passato rapidamente dai 7" dei primi netbook ai 9" fino ai 10-11" degli ultimi modelli. L'offerta di netbook Aspire One si adegua a questo trend con la scomparsa dei modelli da 9 pollici ed il rafforzamento della varietà di configurazioni per i modelli da 10 e 11 pollici.

I ranghi dei nuovissimi Acer Aspire One D150 si infittiscono con l'arrivo di due nuove colorazioni (rossa e blu) con dettagli abbinati come le cerniere del display lid, con prezzi compresi fra 299 e 349 euro.

Acer Aspire One 751 e 531

Nello stesso evento è stato ufficializzato l'ingresso in Italia dei nuovi netbook Acer Aspire One ultrasottili, modello 531 da 10 pollici e modello 751 da 11,6 pollici. Entrambi sfoggiano un look sobrio ed elegante, nel quale ogni particolare è studiato per aumentare il comfort d'uso: ad esempio, i lati del case, in corrispondenta del connettore RJ-45 della rete Ethernet e dell'uscita VGA, hanno un taglio obliquo che favorisce l'inserimento di jack e spinotti.

Acer Aspire One 751 e 531

Le configurazioni di AAO 531 per il mercato italiano si differenziano per processore equipaggiato (Intel Atom N270 o Atom N280), per capacità della batteria (a 3 o 6 celle per una durata massima dichiarata dal produttore di 7 ore) e per la presenza di un modem 3G UMTS/HSDPA integrato. I prezzi oscillano fra 349 e 399 euro.

Acer Aspire One 751 segna l'uscita definitiva dei netbook dalla nicchia in cui erano stati confinati a causa di tastiere striminzite e display a bassa risoluzione. Questo laptop low cost, infatti, vanta un display 11,6" con risoluzione HD di 1366x768 pixel che consente per la prima volta una piena esperienza multimediale.

Il maggiore formato ha reso disponibile più spazio in larghezza per integrare una tastiera tipo "macchina da scrivere" con tasti piatti e larghi. Scrivere sui netbook non sarà più stressante e faticoso!

Da notare che la piattaforma hardware non è quella consuetamente impiegata sui netbook: i processori Atom Z520 e Z530 che andranno ad equipaggiare questo laptop sono basati su core Silverthorne e non su core Diamondville, e sono affiancati dal system on a chip US15W (ex Poulsbo) con grafica integrata GMA 500. Si tratta di una piattaforma hardware dai consumi bassissimi, che in origine era stata progettata per i piccolissimi computer di categoria MID e che negli ultimi tempi ha trovato impiego anche sui netbook di fascia superiore.

L'utilizzo dei componenti della piattaforma Centrino Atom consente all'Acer Aspire One 751 di raggiungere 8,5 ore di durata con batteria al litio ad alta capacità. Per acquistare un AAO 751 saranno necessari dai 399 ai 499 euro a seconda delle configurazioni.

Infine i portavoce italiani di Acer hanno confermato che la multinazionale taiwanese ha in progetto una serie di netbook a vocazione business, che prenderà il nome di Acer Aspire One Pro. Fra le peculiarità di questi modelli ci sarà il 3G integrato, considerato una caratteristica indispensabile per tutti i mobile workers.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
quando si avranno.. specifiche complete e prezzi per la serie 5935 ed 8935?
ciaooo  
0

orei

maggio 07, 2009

nelle news di approfondimento che seguiranno a questo articolo  
0

Staff

maggio 07, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy