Zotac ZBOX Q, mini workstation portatili con GPU Nvidia QuadroZotac ZBOX Q è una nuova famiglia di Mini PC super-potenti, delle mini workstation portatili con (fino a) Intel Core i7-7700T, GPU Nvidia Quadro P5000 e quattro uscite video per collegare fino a quattro display esterni. Saranno presto in vendita.


La famiglia di Mini PC Zotac ZBOX comprende modelli molto diversi, dagli ZBOX Pico quasi tascabili agli ZBOX Magnus più grandi ma anche più potenti perché dedicati al gaming. Ed oggi l'offerta dell'azienda cinese cresce ancora, facendo posto alla nuova serie ZBOX Q composta da Mini PC più ingombranti del solito, ma comunque sempre molto compatti rispetto ai PC desktop standard, soprattutto se si considera che all'interno del loro chassis sono installati componenti per workstation, dai processori Intel Core alle schede grafiche di fascia professionale Nvidia Quadro.

Abbiamo avuto un primo assaggio dei nuovi ZBOX Q lo scorso gennaio al CES 2018 ma, solo al NAB Show 2018 di Las Vegas attualmente in corso, Zotac ha presentato ufficialmente la nuova famiglia e le specifiche tecniche di tutti i suoi modelli. E per iniziare, l'azienda cinese renderà disponibili tre SKU, la cui configurazione è già ben chiara dal nome.

Zotac ZBOX Q

Il primo modello sarà Zotac ZBOX QK7P5000 con processore Intel Core i7-7700T, due slot SODIMM DDR4-2133/2400 (fino a 32GB), storage su slot M.2 PCIe 4 2242/2260/2280MHz e unità da 2.5" SATA da 6Gbps, nonché scheda grafica NVIDIA Quadro P5000 con 16GB di memoria GDDR5. Nelle dimensioni di 21 x 20 x 6,3 centimetri, questo Mini PC ospita due porte HDMI 2.0 (3840 x 2160 pixel a 60 Hz), due porte DisplayPort 1.4 (4096 x 2160 pixel a 60 Hz), due porte USB 3.1 Type-C, due USB 3.0 Type-A, due porte 2.0 Type-A, due Gigabit Ethernet, un lettore di schede SDXC, WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.2.

Il modello mid-range prende il nome di Zotac ZBOX QK7P3000, integra un Intel Core i7-7700T con possibilità di supportare la stessa capacità di RAM e storage della versione precedente, ma con una scheda grafica Nvidia Quadro P3000 con 6GB di memoria GDDR5. Le dimensioni dello chassis sono praticamente identiche alla SKU top-di-gamma ed anche il corredo di interfacce non cambia.

Zotac ZBOX QK5P1000 sarà invece la SKU più economica, in quanto possiede un Intel Core i5-7200U, due slot SODIMM DDR4-2133 (fino a 32GB) e storage su slot M.2 2242 e unità da 2.5" SATA da 6Gbps, con una scheda grafica NVIDIA Quadro P1000 affiancata da 4GB di memoria GDDR5. A bordo di un telaio leggermente più piccolo (18.5 x 18.5 x 7.2 centimetri), il Mini PC possiede quattro porte HDMI 2.0 (3840 x 2160 pixel a 60 Hz), tre USB 3.0 Type-A, due Gigabit Ethernet ed uno slot per schede SDXC.

Zotac ZBOX Q

Al momento non conosciamo prezzi e disponibilità sul mercato, ma in linea di massima possiamo confermare che la nuova famiglia Zotac ZBOX Q potrà supportare fino alla GPU NVIDIA Quadro P5000, con due Gigabit Ethernet, WiFi 802.11ac e quattro uscite video per collegare fino a quattro display esterni in dimensioni diverse. Il processore più potente è il quad-core Intel Core i7-7700T ed è un vero peccato, considerando che è un chip del 2016/2017 e che Intel ha già rilasciato i nuovi Coffee Lake-H. Tutti i modelli possiedono l'attacco VESA per poterli posizionare sul retro di un monitor/TV ed un sistema "air cooling" con ventole e griglie di aerazione per poter mantenere al fresco i componenti interni.

Via: Liliputing

Commenti