Home News YouTube censura Beppe Grillo

YouTube censura Beppe Grillo

YouTube censura Beppe GrilloA sorpresa, la scorsa notte, YouTube ha deciso di oscurare i video del noto comico, attore, attivista e blogger italiano Beppe Grillo. Dopo le numerose mail di protesta, il sito di video-sharing americano ha fatto marcia indietro, ripubblicando i contenuti censurati.

La violazione del copyright non coinvolge solo testi e documenti, ma anche video e contenuti multimediali. Sarebbe questa la motivazione che ha spinto YouTube a rimuovere circa 420 video pubblicati dallo staff di Beppe Grillo, per un totale di 52 milioni di visualizzazioni. I filmati nello specifico documentano fatti e misfatti italiani, poco conosciuti dal pubblico o evitati da giornali e media. Secondo quanto denunciato dal blog del comico genovese, Google avrebbe inviato una mail a Grillo per violazione del copyright in seguito alla pubblicazione di una parte dell'intervista Obama al David Letterman Show.

YouTube 

La nota recitava così: "Caro utente, Con questo messaggio ti informiamo del fatto che abbiamo rimosso o reso inaccessibile il seguente materiale, a seguito di una segnalazione da parte di CBS, che ritiene che questo materiale viola il copyright:Obama da David Letterman: http://www.youtube.com/watch?v=CSX3DNHq-iU. Tieni presente che la ripetuta violazione del copyright ha come conseguenza la cancellazione del tuo account e di tutti i video caricati tramite l'account stesso. ...Cordiali saluti,YouTube, Inc."

La decisione di YouTube pero' è subito stata oggetto di discussione. Perchè rimuovere tutti i video uppati dal blog di Beppe Grillo e lasciare inalterati gli altri 2.230 link relativi alla stessa intervista? In seguito a migliaia di segnalazioni, messaggi di protesta e commenti negativi, pero', Youtube ha deciso dopo poche ore di rendere nuovamente pubblici i contenuti del comico genovere, dai video di Travaglio, ai Grillo 168, dalle inchieste ai VDay. Al momento la decisione sull'oscuramento e il cambiamento di rotta rimangono inspiegabili.