Xbox 360 portable: da console a notebookBenjamin Heckendorn ha presentato la "revision 5" del suo speciale mod conosciuto come "Microsoft Xbox 360 Portable": oltre a migliorare l'efficienza del sistema di dissipazione, sono stati implementati un controller Ethernet ed una serie di controlli per la regolazione del volume.

Il fantasioso modder Benjamin Heckendorn ha ultimato la quinta revisione della sua "Xbox 360 Portable", che introduce numerose novità a livello di design ed interfacce. Basato su unità "Jasper", il nuovo mod è fornito di ulteriori grate di areazione per migliorare la circolazione dell'aria, ed integra una serie di porte precedentemente assenti: sul lato sinistro è presente adesso una porta RJ-45 per la connessione Ethernet, mentre sulla parte superiore destra sono ben in vista due porte USB 2.0.

Xbox 360 portable

Presso l'unità ottica a cassetto sorgono due nuovi comandi per la regolazione del volume, ed è stato aggiunto anche un sensore ad infrarossi per la gestione remota tramite telecomando. Per quanto riguarda il display, ancora una volta Heckendorn si è servito di un Gateway 1775W da 17 pollici, con diagonale da 16:9 e risoluzione di 1280x720 pixel. La progettazione interna invece è rimasta praticamente immutata: solamente la staffa che regge le ventole è stata sostituita con una più resistente, mentre l'hard disk è stato allineato con il case.

Nonostante la presenza di un vistoso ed ampio dissipatore in rame, le ventole hanno dimensioni poco generose, e generano un sibilo piuttosto fastidioso a dispositivo acceso. Si tratta ad ogni modo di una operazione di modding di alto livello, che non ha mancato di entusiasmare il mondo degli appassionati.

 

Commenti