Home News Windows Mobile 7: Zune senza multitasking

Windows Mobile 7: Zune senza multitasking

Windows Mobile 7: Zune senza multitaskingWindows Mobile 7 sta per arrivare? Quando la concorrenza affila le sue armi, l'azienda di Redmond deve dare una risposta concreta pubblicando un aggiornamento principale del suo sistema operativo per telefoni cellualari.

Secondo le ultime indiscrezioni emerse in Rete, Windows Mobile 7 dovrebbe essere rivelato in occasione del Mobile World Congress che si terrà a Barcellona dal 15 al 18 febbario prossimo. Il sito PPCGeeks aggiunge inoltre interessanti novità ed un elenco delle funzionalità integrate e mostrate con il nuovo OS Windows Mobile, timbrato 7.0. Anche se al momento non vi sono conferme ufficiali da parte di Microsoft, i rumor mettono già in evidenza aspetti positivi e negativi del nuovo sistema operativo.

Windows Mobile 6.5

Nella lista delle buone notizie, Windows Mobile 7 integrerà una nuova interfaccia (che porta il nome in codice di "Metropolitana"), presa in prestito a Zune HD. Tra gli altri aspetti positivi, l'OS potrebbe proporre un sistema che permette di testare un'applicazione prima di acquistarla e integrare funzionalità introdotte con Zune, come la sincronizzazione dei dati operata dal software Zune. Per finire, Windows Mobile 7 sarà dotato di funzionalità Xbox (gestione di avatar, Marketplace e amici) con attenzione ai social network (si suppone che siano inseriti di default Twitter e Facebook).

Sempre secondo la stessa fonte, il nuovo OS e tutte le funzionalità menzionate saranno disponibili ufficialmente dalla fine di settembre 2010. Considerando queste prime informazioni, possiamo anche sottolineare alcuni punti negativi che rischiano di deludere i fan. Cominciamo con il più importante: Windows Mobile 7 non dovrebbe supportare il multitasking (Microsoft proporrà Push Notification come Apple con iPhone). Fortunatamente, una feature permetterà di gestire questa mancanza: i programmi non saranno chiusi, ma saranno messi "in pausa".

Non potrà essere utilizzata nessuna interfaccia grafica di sostituzione, dicendo addio quindi a Spb Mobile Shell e applicazioni simili. Inoltre, non sarà più possibile installare un'applicazione senza passare da un portale equivalente a Marketplace per dispositivi mobili (Windows Mobile 7 firmerebbe la fine dell'archivio CAB). I programmi .NET compact framework non saranno più supportati e per finire, come iPhone OS, Windows Mobile 7.0 non integrerà Flash.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy