Windows 7 supera Windows VistaSenza dubbio, Windows 7 è riuscito a catalizzare l'attenzione degli utenti più del suo precedessore, Windows Vista. Il nuovo sistema operativo Microsoft ha già conquistato il 20% del mercato.


A metà luglio, Windows 7 ha già superato Windows Vista in termini di quote di mercato, visto che un computer su 5 è fornito del nuovo OS Microsoft. Al momento, Windows Seven registra il 19.56% del settore, contro il 18.82% per Vista. Si tratta di un'ottima performance, tenuto conto che Windows 7 è stato lanciato ad ottobre scorso, cioè meno di un anno fa, e Windows Vista, lanciato nel gennaio 2007, non ha mai superato il 22% delle quote di mercato.

Windows 7 Family

Dal suo lancio, sono state vendute 175 milioni di licenze di Windows 7. Questa stima comprende naturalmente le vendite delle versioni retail, ma anche OEM e preinstallate su PC. Buone notizie dunque per l'azienda di Redmond che spera di mandare definitivamnete in pensione Windows XP, un sistema operativo che detiene ancora oggi il 54.89% del mercato, nonostante sia stato lanciato nel 2001. Del resto, il nuovo browser Microsoft, Internet Explorer 9, non è concepito per Windows XP.

Come quelle di Windows Vista, anche le quote di mercato di Windows XP si erodono nei mesi. Nel gennaio 2010, infatti, il vecchio OS poteva contare sul 63.47%. Questo sistema operativo registra dunque un calo nelle quote di mercato di circa il 10% in 7 mesi. Infine, i sistemi Windows dominano il settore con il 93.27% di quote di mercato, contro il 5% di Mac OS X e 0.74% di Linux.

 

Commenti