Home News Windows 7 potenzia le vendite di notebook Acer

Windows 7 potenzia le vendite di notebook Acer

Windows 7 potenzia le vendite di notebook AcerAnche se per il momento la gran parte delle aziende non registra un incremento significativo nelle vendite di notebook, in seguito all'introduzione di Windows Seven, Acer si dichiara più che soddisfatta dell'arrivo sul mercato del nuovo OS.

Il numero due a livello mondiale nelle vendite di computer portatili, Acer, spiega che il lancio del nuovo sistema operativo di Microsoft ha avuto un effetto positivo sugli acquisti. Tuttavia, è necessario osservare il dato da una visione più relativa, in quanto "l'effetto" Windows 7 è stato meno positivo del previsto. Nel quarto trimestre, le vendite di Acer dovrebbero così rimanere stabili rispetto al trimestre precedente, ma aumentare tuttavia del 25% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, che era stato fortemente segnato dalla crisi economica.

Acer Aspire TimeLine 5810T

Acer conta attualmente su una crescita delle vendite del 15% per il 2010. L'azienda taiwanese ritiene che il mercato dei netbook dovrebbe crescere del 50% l'anno prossimo a 42 milioni di unità, una cifra vicina al dato previsto da Gartner. A Dell, come abbiamo già visto, le vendite dei notebook sono significativamente aumentate con l'arrivo di Windows 7.

Per quanto riguarda i notebook, non c'è dubbio che configurazioni più interessanti, con piattaforma Intel Calpella e processori Intel Core i7, hanno anche aiutato le vendite dell'azienda texana. Ricordiamo infne che secondo le stime del Wall Street Journal, sarebbero stati venduti in un mese circa 40 milioni di copie di Windows 7.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy