Windows 7 e Google Chrome cresconoLe ultime cifre rivelate da Net Applications che misurano in particolare le percentuali di utilizzo dei sistemi operativi e dei browser Web rivelano che Windows 7 aumenta progressivamente le sue quote di mercato, come Google Chrome.

Il nuovo OS di Microsoft conquista il 10.16% delle quote di mercato nel mese di gennaio 2010, a distanza di soli quattro mesi dal suo lancio avvenuto lo scorso 22 ottobre 2009, con il 3.48% di quote di mercato. Queste cifre possono essere confrontate ai 60 milioni di licenze di Windows 7 vendute dalla sua uscita. Ad ogni modo, se le vendite di Windows 7 continueranno ad avere questo ritmo, la soglia del 20% delle quote di mercato potrà essere raggiunta entro la fine del primo semestre 2010.

Windows 7

E' interessante constatare che le quote di mercato di Windows 7 aumentano il fine settimana rispetto al resto della settimana. Ma questa non è una vera sorpresa. Sappiamo, infatti, che le aziende attendono generalmente molti mesi prima di migrare al nuovo OS ed in particolare aspettano il lancio del Service Pack 1. L'entusiasmo attuale per Windows 7 è dunque da ricercare maggiormente presso il grande pubblico (utenti consumer) piuttosto che nel segmento professionale.

Google Chrome

Dal punto di vista generale, i sistemi operativi Windows ottengono nel mese di gennaio il 92.02% delle quote di mercato, contro il 5.13% per Mac e 1.02% per Linux. Allo stesso tempo, si osserva nel segmento dei browser, che Google Chrome continua ad aumentare la sua presenza sul mercato di mese in mese per raggiungere il 5.20% a gennaio 2010. A confronto, il mese scorso, Internet Explorer (sempre leader del settore), ha conquistato il 62.18% di quote di mercato, contro il 24.41% per Firefox, che ha visto diminuire tra dicembre 2009 e gennaio 2010 la sua popolarità.

Chrome si piazza in terza posizione, seguito da Safari che cresce raggiungendo il 4.51%, mentre Opera siede al quinto posto con il 2.38% di quote di mercato. Ricordiamo infine che la versione 4.0 di Google Chrome è disponibile da una settimana e Firefox 3.6 dal 21 gennaio 2010.

Commenti