Home News Windows 10: il punto della situazione!

Windows 10: il punto della situazione!

Windows 10: il punto della situazione!Procede a spron battuto lo sviluppo di Windows 10: con un post sul proprio blog ufficiale infatti Microsoft ha comunicato le ultime novità sul programma Windows Insider che ha visto ogni record precedente infranto grazie a un milione e mezzo di tester, di cui almeno 450.000 (circa il 30 %) particolarmente attivi. Corretti anche oltre 1300 bug. A fine gennaio arriverà invece una nuova build pubblica con tante novità.

Come ormai tutti sapete Windows 10 è il nome della prossima release del popolare sistema operativo Microsoft, che ha deciso di saltare un numero (da 8.1 a 10) proprio per sottolineare la discontinuità con la versione attuale, non molto amata soprattutto dagli utenti desktop e notebook. Una prima build pubblica era stata rilasciata lo scorso ottobre ma poi non ci sono state altre novità, almeno per quanto riguarda il settore consumer. Questo però non significa che lo sviluppo non proceda alacremente, tutt'altro anzi.

Windows 10 build

Come ha infatti fatto sapere le stessa Microsoft tramite il proprio blog ufficiale dedicato allo sviluppo di Windows 10, il programma Windows Insider procede per il meglio ed anzi sta frantumando ogni record precedente. Nessun OS Microsoft infatti aveva mai potuto contare su un milione e mezzo di insider regolarmente registrati, il 30 % dei quali, circa 450.000 utenti, risultano essere particolarmente attivi. Questo entusiasmo attorno al nuovo OS ha già aiutato gli sviluppatori dell'azienda di Redmond a risolvere oltre 1300 bug, molti dei quali riguardano però soprattutto il codice in sé, la compatibilità e la risoluzione di problemi che causavano instabilità e schermate blu.

Gabe Aul ha comunque fatto sapere che il 21 gennaio prossimo Microsoft dovrebbe rilasciare una nuova build pubblica che introdurrà diverse novità funzionali piuttosto importanti e presenterà un'interfaccia rinnovata e più omogenea. Proprio al fine di poter offrire una build del genere, ha spiegato Aul ai tanti user delusi della mancanza di novità, è stato necessario lavorare a fondo sul codice tramite il programma Windows Insider. Insomma l'attesa attorno a Windows 10 sempre davvero elevata, entro fine gennaio ne scopriremo le novità e si potrà iniziare a tastare il polso degli utenti consumer, per capire se sono soddisfatti o meno dei cambiamenti operati da Microsoft rispetto a Windows 8.1. 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy