Home News Vodafone Italia: 16 città con rete mobile HSPA+ a 43.2 Mbit/s

Vodafone Italia: 16 città con rete mobile HSPA+ a 43.2 Mbit/s

Vodafone Italia: 16 città con rete mobile HSPA+ a 43.2 Mbit/sGrazie al costante impegno di Vodafone nella diffusione della banda larga, nelle prossime settimane altre 16 città italiane (oltre Roma e Milano) saranno servite dalla copertura totale a reti HSPA+ con velocità massima di 43.2 Mbit/s.

Vodafone è uno dei principali operatori telefonici italiani, ma anche europei. La sua leadership è stata costruita negli anni, grazie all'impegno e alla volontà di andare incontro alle esigenze dei consumatori con tecnologie all'avangiardia. Il prossimo traguardo di Vodafone Italia è quello di portare la copertura di rete mobile HSPA+ a 43.2 Mbit/s. Con Roma e Milano, il futuro obiettivo di Vodafone è quello di conquistare altre 16 città italiane entro marzo 2011.

Vodafone HSPA+ a 43.2 Mbit/s

Alcuni clienti selezionati parteciperanno al lancio in anteprima, mentre solo ad aprile 2011 (data del lancio commerciale) la tecnologia sarà estesa a tutta l'utenza Vodafone grazie anche alla distribuzione delle Internet Key compatibili. Le nuove chiavette (funzionanti con Windows 7, Vista e XP e Mac OS X 10.5 e 10.6) disporranno di 128 MB di memoria, con possibilità di espansione fino a 32GB grazie ad uno slot per schede microSD.

I clienti Vodafone potranno cosi navigare sul web beneficiando di un incremento delle prestazioni dei servizi disponibili sia in download che in upload, accedendo ad esempio a contenuti audio-video anche in alta definizione (HD), e migliorando la fruizione di servizi interattivi, grazie ai tempi di risposta ulteriormente ridotti. Naturalmente, come chiarito anche dall'amministratore delegato di Vodafone Italia Paolo Bertoluzzo nel corso della conferenza stampa tenutasi oggi a Milano, la velocità effettiva nel trasferimento dati potrà variare a seconda del numero di persone collegate alla stessa cella.

Nel corso dell'incontro con la stampa e’ stata effettuata una dimostrazione delle potenzialità offerte dalla rete mobile di quarta generazione, realizzando una connessione dati con tecnologia LTE (Long Term Evolution) che ha permesso di fornire prestazioni comparabili a quelle delle reti fisse, garantendo inoltre un miglioramento significativo in termini di efficienza energetica.

Procede inoltre il progetto 1.000 Comuni, lanciato lo scorso dicembre, che ha coinvolto fino ad oggi 28 città italiane. Queste ultime possono sfruttare una rete a banda larga fino a 2 Mbps grazie alle infrastrutture messe a disposizione da Vodafone Italia.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy