Home News Video: Qualcomm prende in giro un mondo senza smartphone

Video: Qualcomm prende in giro un mondo senza smartphone

Qualcomm immagina una vita senza smartphoneCon un simpatico quanto intelligente video spot, Qualcomm cerca di sottolineare l'importanza di un dispositivo mobile (in particolar modo di uno smartphone) nella vita di tutti. Cosa faremmo senza il nostro telefono? Prendetevi un minuto di pausa e preparatevi ad un sorriso.

Qualcomm da decenni è al cuore dell'innovazione del mondo mobile, sostenendo lo sviluppo della tecnologia che ha permesso ai telefoni cellulari di diventare uno strumento fondamentale per la nostra vita. I processori per dispositivi mobili Qualcomm Snapdragon consentono infatti una navigazione a tutta velocità su una rete 4G, migliorano la qualità del gaming e della fruizione di video grazie a una grafica di qualità superiore riducendo al minimo il consumo di batteria. Oggi Snapdragon è all'interno dei principali dispositivi mobili: HTC One, Sony Xperia Z, Samsung Galaxy S4 e LG Optimus G Pro.

Qualcomm "World Without Mobile"

Il video che vi proponiamo oggi non è soltanto divertente e irriverente, ma veicola un messaggio. Come sarebbe la nostra vita senza uno smartphone? Perdere il proprio telefono cellulare infatti è un po' come perdere una parte vitale di sé, un gancio che ci tiene collegati al mondo, una finestra che ci permette di guardare oltre la nostra scrivania. Come potremmo aggiornare il nostro status sui social network, controllare la posta e tenerci occupato mentre si va al lavoro al mattino? Qualcomm ha provato a immaginare cosa potrebbe succedere.

Prendendo in giro un mondo senza smartphone, Qualcomm "vede" i postini consegnare i messaggi (incluso lo spam) per strada, uccellini blu cadere dal cielo con un "tweet" e muri pieni di proprie informazioni "in continuo aggiornamento". Non ci stupisce che ancora una volta l'azienda di San Diego voglia far riflettere gli utenti sull'importanza del mobile, dopotutto il suo ultimo slogan è "Born Mobile".

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy