Home News Lo schermo del Vernee Active avrà una curvatura 2.5D

Lo schermo del Vernee Active avrà una curvatura 2.5D

Lo schermo del Vernee Active avrà una curvatura 2.5DAggiungiamo un nuovo elemento all'identikit del Vernee Active: il prossimo rugged-phone dell'azienda cinese sarà il primo della categoria dotato di un display da 5.5" leggermente curvato sui bordi (2.5D).

Anche se l'annuncio ufficiale è avvenuto qualche settimana fa, stiamo conoscendo Vernee Active giorno per giorno, grazie alle indiscrezioni emerse in rete e alle notizie condivise dalla stessa azienda cinese. Ed il quadro sembra ormai completo: sarà il primo rugged-phone di Vernee, un terminale dotato di una configurazione hardware di alto livello e di un design così "alla moda" per un modello corazzato tanto da poter rivoluzionare il settore. Insomma, nessuno immaginerebbe mai che uno smartphone così elegante e raffinato sia anche rugged.

Vernee Active

Vernee Active, infatti, rispetta gli standard della certificazione IP68: può rimanere sott'acqua fino a 1.5 metri di profondità per 30 minuti, resistere alla polvere, nonché a qualsiasi caduta, urto o scossa grazie al suo telaio costruito in Kevlar e "sigillato" con sportellini sulle interfacce per non lasciar filtrare alcun materiale all'interno.

E come l'aspetto estetico risulta più o meno definito, anche la configurazione hardware è già ben chiara. Per quanto ne sappiamo, Vernee Active sarà dotato di un processore octa-core MediaTek Helio P25, 6GB di memoria RAM e 128GB di storage (molto probabilmente) espandibile con uno slot per schede microSD, batteria da 4200 mAh e supporto per le reti 4G-LTE. Lo schermo JDI in-cell da 5.5 pollici avrà una risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) ma, come potete notare dalle immagini, sarà leggermente curvato sui bordi. Ed è la prima volta che uno smartphone rugged sarà provvisto di un vetro 2.5D.

Vernee Active

Di cosa si tratta? Da qualche anno a questa parte, i vetri che ricoprono il touchscreen degli smartphone non sono piatti, ma presentano una piccola (ma visibile) curvatura lungo i bordi dello schermo che dà tridimensionalità all'immagine riprodotta, slanciando anche il design del terminale. Per motivi di progettualità e costruzione, il vetro 2.5D non è stato mai installato su smartphone corazzati ma Active andrà contro qualsiasi regola sovvertendo i tradizionali canoni dell'estetica "rugged". Insomma, quegli smartphone robusti ma tozzi saranno solo un ricordo. Per approfondire, consultate la pagina ufficiale del Vernee Active.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy