Audio via USB Type-C. C'è lo standardIl USB Implementers Forum ha rilasciato le specifiche ufficiali del nuovo standard USB Audio Device Class 3.0, che manderà definitivamente in pensione il jack audio da 3.5 mm. O almeno ci prova.

Non tutti hanno preso bene l'eliminazione del jack audio sull'ultimo iPhone e le ragioni sono diverse: alcuni tengono ancora molto al connettore da 3.5 mm e non intendono rinunciarci, mentre altri sono aperti al cambiamento ma delusi dalla scelta di Apple di utilizzare il connettore Lightning come rimpiazzo, obbligando l'utente ad usare quegli auricolari solo con gli iPhone e non con altri smartphone, tablet, notebook come si fa di solito. E come dare torto?

Ma questo non vale per Motorola e LeEco, che hanno già rilasciato dei terminali con una USB Type-C capace di sostituire il connettore audio, pur non essendoci ancora uno standard. A distanza di qualche mese lo USB Implementers Forum, cioè quel team di ingegneri e sviluppatori che approva le specifiche per le porte USB, ha finalmente introdotto il nuovo standard per la trasmissione di segnali audio su USB Type-C. In altre parole: auricolari, cuffie e altoparlanti con USB Type-C potranno essere ora compatibili con una vasta gamma di dispositivi, ad eccezione degli ultimi iPhone.

LeEco Max 2

La USB Type-C è un piccolo plug reversibile, ormai molto diffuso su smartphone Android e computer portatili con Windows (anche economici). Il connettore ha le stesse dimensioni di una microUSB, ma il nuovo standard supporta velocità di trasferimento dati più elevate e maggior potenza in uscita, permettendo così di ricaricare alcuni smartphone/tablet e collegarli ad un monitor esterno 4K. La porta USB Type-C sostituisce anche il connettore di alimentazione tradizionale su alcuni notebook. A differenza della porta Lightning, quindi, la USB-C è uno standard aperto che viene utilizzato in una vasta gamma di prodotti anche di brand diversi ed il suo consumo energetico è simile a quello del jack da 3,5 mm.

Anche se le specifiche ufficiali del nuovo standard USB Audio Device Class 3.0 sono arrivate solo adesso, alcuni produttori non hanno aspettato tempo: JBL Reflect Aware C sono stati lanciati all'inizio dell'anno, così come i LeEco Max 2, Le 2 e Le 2 Pro ma altri ne seguiranno a stretto giro. Resta da vedere se però verranno integrate più porte USB-C in uno smartphone, per consentire di ricaricare il terminale e ascoltare contemporaneamente musica.

Commenti