Home News Un netbook con Linux Mandriva, da Hercules

Un netbook con Linux Mandriva, da Hercules

Un netbook con Linux Mandriva, da Hercules La società francese Hercules lancia un nuovo netbook da 8.9 pollici con piattaforma Intel e processori Atom, Hercules EC-900-H60G/S, avente un costo di 330 euro sul mercato europeo.

Hercules EC-900-H60G/S equipaggia un processore Intel Atom N270 a 1.6GHz, con 512MB di memoria e hard disk da 1.8 pollici e capacità di 60GB. Il sottosistema grafico integrato controlla uno schermo da 8.9 pollici WSVGA anti-riflesso con una risoluzione di 1024×600, e webcam da 1.3 megapixel.

Hercules eCafè EC900 

La connettività è affidata ad un lettore di schede di memoria ed interfacce Wi-Fi b/g/n, VGA, jack audio, Ethernet e 3 USB 2.0. Nel peso di 1.2Kg con batteria a 6 celle, 6000mAh, che gli garantisce un'autonomia annunciata di 5 ore con distribuzione Linux Mandriva, Hercules EC-900-H60G/S misura 224mm x 168mm x 28-33mm.

Garantito per due anni, il netbook sfoggia un design Magnum Chocolate e dispone di uno storage online di 30GB. La tastiera presenta pulsanti larghi e confortevoli, per una digitazione ottimale, mentre al contrario di altri netbook in commercio, i tasti del touchpad slittano sull'intero spessore del mininotebook, assumento una forma inclinata. Compatto con uno spazio di immagazzianamento capiente e distribuzione Linux Mandriva, Hercules EC-900-H60G/S potrebbe sedurre più di un utente grazie anche al suo prezzo vantaggioso di 330 euro.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy