Home News Ultrabook: AMD Kerala e Windows 8 nel 2012

Ultrabook: AMD Kerala e Windows 8 nel 2012

Ultrabook: AMD Kerala e Windows 8 nel 2012Intel ha confermato l'arrivo dei primi modelli di ultrabook con Windows 8 per il prossimo 2012. Intanto, AMD si prepara a lanciare una piattaforma mobile concorrente, destinata ai notebook ultrasottili.

Arrivano oggi due interessanti notizie per chi è interessato alla categoria degli ultrabook, dei notebook ultrasottili (ma non solo) voluti fortemente da Intel e adesso presenti nell'offerta mobile di quasi tutte le aziende di grosso calibro. Secondo le previsioni dell'azienda di Santa Clara, nel 2012 il numero degli ultrabook dovrebbe crescere considerevolmente, mettendo nell'ombra i popolarissimi tablet. Una grossa spinta arriverà sicuramente da Windows 8, il futuro sistema operativo Microsoft, che dovrebbe salire a bordo degli ultrabook dal prossimo anno.

Toshiba Portégé Z830

Secondo Intel (ma senza alcuna conferma di Microsoft) saranno almeno 60 i concept di ultrabook con Windows 8 in uscita nel 2012, mentre appena 11 saranno rilasciati entro quest'anno. Con l'arrivo di Windows 8, la domanda di ultrabook prenderà il volo, ma esploderà solo con il lancio delle prossime versioni di processori Intel Ivy Bridge. Nel frattempo AMD non sta a guardare. Rimanere, infatti, immobile in un settore così dinamico risulterebbe dannoso, ed è per questo che AMD si prepara a lanciare una nuova piattaforma hardware per macchine ultrabook-like.

Entro giugno 2012, AMD introdurrà sul mercato Deccan, la nuova piattaforma basata su APU Krishna a 28 nanometri. Secondo Digitimes, però, Deccan sarà affiancata da una seconda piattaforma hardware chiamata, AMD Kerala. Basata su APU AMD Kabini, la nuova architettura dovrebbe competere direttamente con Intel Ivy Bridge e la piattaforma Haswell. Sarebbe piuttosto interessante vedere i chip AMD in notebook ultrasottili ed economici, dopo che Intel ha finanziato ed investito nel progetto "ultrabook" tempo e denaro. Staremo a vedere!

Fonte: Fudzilla - Digitimes

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy