Home News Ultrabook HP Envy 6 1070el in prova

Ultrabook HP Envy 6 1070el in prova

Prova dell'ultrabook HP Envy 6 1070elPrima parte della nostra prova dell'ultrabook HP Envy 6, modello 1070el, uno dei primi con formato del display da 15,6 pollici e l'unico a montare una scheda video dedicata AMD Radeon HD 7670M.

Con il debutto dei processori Intel Core di terza generazione (nome in codice Ivy Bridge), il chipmaker americano ha dato il via alla seconda fase del suo progetto di rinnovamento dei notebook tramite gli ultrabook, che concretizzano la sua visione del portatile del futuro.

Da un inizio caratterizzato da pochi modelli di ultrabook, tutti con formato ultraportatile, materiali pregiati e un costo che andava a posizionarsi a cavallo dei 1000 euro, si assiste ora ad un ampliamento dell'offerta sia in termini di form factor che di target di prezzo. Al filone degli ultrabook premium se ne affianca uno mainstream, decisamente più orientato sui grandi volumi che sull'esclusività. È questa la principale leva su cui Santa Clara fa affidamento per riuscire a raggiungere l'ambizioso obiettivo che si è prefissata: portare gli ultrabook al 40% dell'intero mercato dei computer portatili consumer entro la fine del 2012.

HP Envy 6, ultrabook da 15,6 pollici

Questa premessa è doverosa per comprendere le qualità dell'ultrabook HP Envy 6 protagonista della nostra prova. Si tratta infatti del primo ultrabook in grado di competere con i notebook mainstream sia per il prezzo (899 euro in base al listino ma è già facile reperirlo a circa 840 euro presso vari shop online), sia per il formato (i PC portatili con schermo da 15,6 pollici sono quelli maggiormente apprezzati dal grande pubblico) sia per una dotazione multimediale senza compromessi.

Il logo HP sull'angolo della cover

Non esiste sul mercato al momento un altro ultrabook in grado di offrire una GPU AMD Radeon HD 7670M con 2GB di memoria RAM DDR3 ed un sistema di altoparlanti 2.1 firmato Beats Audio con subwoofer HP Triple Bass Reflex integrato. La scelta della soluzione grafica AMD su un ultrabook (è un marchio registrato Intel) potrebbe disorientare i meno avveduti, ma HP ha spiegato di aver optato per questa soluzione dopo aver confrontato le prestazioni 3D di opzioni alternative: la Radeon HD 7670M era la GPU in grado di assicurare le migliori performance a parità di profilo termico.

HP Envy 6 è l'unico ultrabook con grafica AMD Radeon

Ovviamente siamo su una fascia di prezzo più bassa rispetto a quella di ultrabook di categoria premium come HP Spectre XT ed Envy Spectre, e di conseguenza la confezione, il corredo ed i materiali impiegati sono meno ricchi. La scatola assomiglia a quella dei notebook HP Pavilion, decorata semplicemente con il logo HP al centro e gli adesivi Intel e Beats Audio agli angoli. Al suo interno c'è solo l'alimentatore con il cavo di alimentazione, una guida rapida per il primo avvio e un foglio con i contatti dell'assistenza.

Il contenuto della confezione dell'HP Envy 6

L'Envy 6 ha un telaio in alluminio e fibra di vetro spesso meno di 2cm

A catturare l'attenzione non è quindi la bellezza della confezione quanto quella del contenuto: HP Envy 6 si presenta con un telaio ultrasottile (è spesso meno di 2cm) interamente rivestito in alluminio spazzolato brunito, con una colorazione vicina al nero, con l'unica eccezione della base, in fibra di vetro con una bella tinta rossa. L'accostamento cromatico dona personalità al laptop senza però risultare eccessivo o troppo spregiudicato. Il fondo e la tastiera, che sono anche le due aree più soggette ad usura, sono state ricoperte con un rivestimento soft-touch che aiuta ad aumentare la praticità.

Il fondo è di un rosso vivace e presenta un rivestimento soft-touch

Se lo stile è adatto ad un'ampia varietà di utenti, lo stesso può dirsi della dotazione di porte e slot. A differenza di altri ultrabook non manca nulla per un uso senza compromessi e soprattutto le porte sono tutte in formato standard, evitando l'ingombro di eventuali adattatori. Ci sono tre porte USB distribuite sui due lati (di cui due del tipo USB 3.0), un'uscita video digitale HDMI e persino un connettore RJ45 Ethernet LAN ed un lettore di schede di memoria.

Sul versante audio, oltre al sistema di speaker Beats Audio segnaliamo la presenza di due jack audio distinti per cuffie e microfono (molti altri ultrabook hanno solo un jack combo) e dell'eccellente console software Beats Audio con funzioni di mixer e di equalizzatore. Mentre sul fronte dei dispositivi di input troviamo una tastiera ad isola con tasti inconsuetamente larghi per un ultrabook ed un raffinato touchpad multitouch HP Imagepad con tutte le funzioni evolute offerte dalla più recente tecnologia Synaptics Clickpad.

Speaker bar Beats Audio

Il processore Intel Core i5-3317U low-voltage a 1,7Ghz e la GPU dedicata AMD sono più che sufficienti per soddisfare qualsiasi esigenza di studio, di lavoro o di svago e non è un caso che siano i componenti che vengono premiati con i punteggi più alti dall'indice delle prestazioni di Windows (rispettivamente con score di 6,9 e 6,3). Verificheremo queste indicazioni effettuando una serie di test approfonditi i cui risultati verranno pubblicati all'interno di una recensione. Nel frattempo vi invito a segnalarci le vostre curiosità su questo PC portatile e a indicarci eventuali prove specifiche in cui foste interessati.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy