Home News HP EliteBook Folio 1020 e 1020 Special Edition, video anteprima

HP EliteBook Folio 1020 e 1020 Special Edition, video anteprima

HP Elitebook Folio 1020 G1 e HP Elitebook Folio 1020 Special Edition dal vivoAnteprima dell'ultrabook da 12 pollici HP Elitebook Folio 1020, disponibile anche in edizione speciale con telaio in lega di magnesio e fibra di carbonio. Sono perfetti per l'utente business in cerca di un device al tempo stesso leggero ed elegante ma anche performante.

Hewlett Packard aveva ufficializzato i suoi ultrabook HP EliteBook Folio 1020 ed Elitebook Folio 1020 Special Edition lo scorso dicembre, ma solo al CES di Las Vegas abbiamo potuto realizzare un primo hands-on dal vivo. Anzitutto dobbiamo subito sgombrare il campo da un possibile equivoco: non si tratta di due modelli separati ma di due varianti dello stesso portatile, con la Special Edition che utilizza materiali ancora più pregiati, soprattutto per contenere maggiormente il peso. Per il resto i due sono del tutto sovrapponibili per design, dotazione di porte ed equipaggiamento, con solo alcune piccole differenze.

HP Elitebook Folio 1020 è un ultrabook per professionisti

HP EliteBook Folio 1020 e 1020 Special Edition condividono così lo stesso chassis dal design sobrio e filante, che misura 310 x 210 x 15.7 mm, tuttavia come detto il peso dei due è differente: l'HP EliteBook Folio 1020 infatti è realizzato utilizzando la lega di alluminio per cover e piano tastiera e la lega di magnesio per il fondo, con finitura soft-touch e pesa 1.2 Kg. La Special Edition invece utilizza la lega di magnesio per cover e palm rest e la fibra di carbonio per il fondo, seppure sempre rivestita in morbida gomma, col risultato che in questo caso il portatile pesa appena 1 Kg.

HP Elitebook Folio 1020 visto frontalmente. Ha un telaio in lega di alluminio. Lega di magnesio per la special edition

I due notebook rispondono comunque allo standard MIL-STD-810G in materia di resistenza a urti, cadute e temperature elevate, mentre per quanto riguarda la protezione dei dati possono contare entrambi su un sensore biometrico per le impronte digitali, un chip TPM per la cifratura via hardware dei dati sensibili e la presenza delle tecnologie HP Sure Start, self-healing BIOS e Client Security.

La cover è robusta ed elegante e deriva da un unico pannello di metallo

Comune anche il parco porte, che comprende due USB 3.0, un'uscita video HDMI, un jack audio combo per cuffie e microfono, un lettore di memorie microSD, un aggancio di sicurezza Kensington e un connettore per docking station. Per quanto riguarda la piattaforma hardware i due portatili possono contare su un processore Intel Core Broadwell di quinta generazione, Core M-5Y51 da 1.1 GHz o Core M-5Y71 da 1.2-GHz, affiancato da un massimo di 8 GB di RAM. Diverse invece le opzioni per quanto riguarda lo storage: l'HP EliteBook Folio 1020 infatti consente di scegliere tra unità a stato solido da 128, 180 o 256 GB, con questi ultimi due modelli disponibili anche in versione Self Encrypting Drive Opal 2, mentre per l'EliteBook Folio 1020 Special Edition saranno disponibili solo i modelli da 180 o 256 GB in versione standard.

HP Elitebook Folio 1020 G1, porte sul lato destroPorte sul lato sinistro

Per quanto riguarda il display da 12.5 pollici invece il Folio 1020 potrà avere una versione Full HD non-touch o una touch con risoluzione di 2560 x 1440 pixel, mentre lo Special Edition avrà solo quest'ultimo pannello, ma senza funzioni tattili. HP EliteBook Folio 1020 è già disponibile negli USA a un prezzo di partenza per l'allestimento base pari a 1249 dollari, mentre lo Special Edition arriverà soltanto il prossimo aprile. In Italia, per il momento, risulta disponibile solo il modello da 14" HP Elitebook Folio 1040 G1 con prezzi a partire da 1170 euro circa IVA esclusa.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy