Home News Ubuntu 10.10: multitouch con uTouch in video

Ubuntu 10.10: multitouch con uTouch in video

Ubuntu 10.10: multitouch con uTouch in videoFinalmente sembra che il multitouch sia pienamente supportato dalla nuova distribuzione di casa Canonical. Ubuntu 10.10 con interfaccia Unity è arricchito con il supporto uTouch. Un video dimostra le potenzialità.

In realtà, il multitouch è stato, finora, sempre una limitazione delle distribuzioni GNU/Linux che non sono mai state in grado di supportarlo in modo efficace. In Rete è apparso, però, un video relativo alla nuova release 10.10 di Ubuntu, dotata di interfaccia Unity e di supporto uTouch. Quest'ultimo rappresenta una libreria in grado di interpretare le azioni degli utenti sul display e di tradurle in azioni. Lo scopo è quello di poter interagire, ancora più attivamente, con finestre ed oggetti presenti sul desktop agendo sulle dimensioni, sull’orientamento e su altri parametri, il tutto con il semplice uso delle dita.

Ubuntu Unity

Dalle informazioni circolate in Rete, si apprende che uTouch è in grado di supportare gesture composte al massimo da 4 dita, rappresentando un ottimo traguardo rispetto a quanto disponibile finora. Il video mette in luce quella che è la pratica che si sviluppa attorno ad uTouch. Evidentemente, il supporto multigesture permette di ampliare le potenzialità di dispositivi touchscreen come tablet (nel video è utilizzato un Dell) o netbook, ad esempio. In tal modo l’utente è in grado di interagire con il dispositivo in maniera più naturale e versatile.

Ubuntu Netbook Edition, a poche ore dal lancio ufficiale, sta sperimentando un grande entusiasmo a parte degli utenti proprio per il corposo passo avanti rispetto alle edizioni precedenti. Tra le altre novità, anche il programma di installazione che permette il download di pacchetti aggiornati durante l’installazione stessa. Ma anche sul versante software ci sono interessanti novità. Ad esempio, il Software Center è stato ridisegnato per offrire una interfaccia più chiara e che permette una più veloce selezione dell’applicazione cercata. A titolo di esempio, riportiamo alcune tra le migliorie che la nuova versione di Ubuntu porta con sè:

  • Dekstop manager GNOME aggiornato alla versione 2.31;
  • Client di posta Evolution aggiornato alla versione 2.30. Garantisce una maggiore
  • Reattività e velocità nell'utilizzo di tutti i giorni a paragone della versione disponibile su Ubuntu 10.04 LTS;
  • Il client Gwibber è stato riadattato per gestire al meglio le nuove modifiche introdotte daTwitter (fase di login). Ricordiamo che Gwibber è un tool per microblogging in
  • Ambiente GNOME.

Per ulteriori dettagli, vi rimandiamo a questo articolo.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy