Home News Ubislate 7c e 7+ a 40 euro. Ufficiali

Ubislate 7c e 7+ a 40 euro. Ufficiali

Ubislate 7c e 7+ a 40 euro. UfficialiDatawind UK ha lanciato in India i nuovi tablet super economici Ubislate 7c e 7+. Il prezzo di lancio per il modello entry-level è di soli 57 dollari. L’altro modello costa 76 dollari.

Dopo aver collaborato con il governo indiano nella distribuzione del tablet Aakash, Datawind UK lancia ufficialmente in India due versioni del tablet Ubislate, la sua seconda generazione. Si tratta di due modelli da 7 pollici caratterizzati, anch’essi, da un prezzo di vendita particolarmente concorrenziale. Ubislate 7+, dotato di display resistivo, ha un costo di soli 57 dollari mentre il modello equipaggiato con display capacitivo (Ubislate 7c), richiede un esborso ulteriore di 20 dollari.

Entrambi i modelli utilizzano un modesto processore Cortex A8 da 800 MHz e sono provvisti di una memoria RAM di 256 MB. La configurazione prevede una porta USB standard e il sistema operativo Android 2.3. La versione dotata di display resistivo, utilizza 2 GB di memoria interna per lo storage mentre il modello più costoso viene proposto con una memoria di 4 GB. Oltre queste differenze, i tablet vengono alimentati attraverso una batteria agli ioni di litio con capacità di 3.200 mAh.

Suneet Singh Tuli, fondatore e CEO di Datawind, ha dichiarato di essere fiero di poter distribuire questi tablet sul mercato indiano. Lo stesso Tuli ha reso noto che Ubislate 7c e 7+ saranno resi disponibili entro la fine del prossimo mese di maggio soltanto quando saranno evasi gli ordini attuali che hanno raggiunto già volumi particolarmente alti. Non abbiamo informazioni sull’eventuale distribuzione dei tablet al di fuori del mercato indiano.

Datawind ha stretto un rapporto di collaborazione con Aircel, un importante operatore telefonico indiano, attraverso cui è in grado di offrire l’acceso ad internet illimitato su connettività 2G/GPRS sfruttando un piano tariffario piuttosto economico che prevede un costo di circa 2 dollari al mese.

Ubislate 7c

Commenti (3) 

RSS dei commenti
Se rapportato all'UE sono prezzi bassi ma credo che per il loro mercato non siano così bassi considerando ll'intera popolazione indiana. Diciamo che se lanciassero una tariffazione da 2euro al mese per internet sarei interessato anche io, ma sarebbe la morte degli sms ed i guadagni che arrivano da li.  
riky1979

riky1979

aprile 30, 2012

dai, per quanto sia indiano, cosa possono offrirti per 40 euro?  
Dgenie

Dgenie

aprile 30, 2012

Non pretendo di più, anzi credo che potrebbe vendere anche qui da noi; mi riferivo a quanto guadagna un indiano in patria, tralasciando i paperoni, anche se purtroppo tra un po ci globarizzeremo anche su quel lato.  
riky1979

riky1979

aprile 30, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy