Home News Tre tablet HTC a febbraio?

Tre tablet HTC a febbraio?

Tre tablet HTC a febbraio?Dopo aver disertato il CES 2011, HTC potrebbe riservare interessanti sorprese a Barcellona, per la fiera MWC 2011, in programma nella seconda settimana di febbraio. Il produttore taiwanese si aspetta anche un primo trimestre 2011 estremamente positivo.

Il 2010 è stato decisivo per il produttore taiwanese di smartphone, HTC. Da piccola azienda del settore, che fornisce smartphone ad opoeratori e gruppi internazionali, HTC si è guadagnata a pieno titolo un posto di rilievo nel segmento mobile con importanti partnership con gli operatori, aumentando la sua visibilità e fiducia. In questa nuova vision, HTC registra un incremento considerevole della sua attività e del suo fatturato. Da 25 milioni di terminali distribuiti nel 2010 (già un record), la società potrebbe passare a più di 40 milioni di unità vendute nel 2011.

HTC Desire Z

Fin dal primo trimestre dell'anno, gli analisti si aspettavano che HTC raddoppiasse il suo fatturato ed il volume di consegne rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il produttore dovrebbe generare un giro d'affari da 94 miliardi di dollari taiwanesi (circa 2.4 miliardi di euro) e distribuire da 8.5 a 9 milioni di smartphone con Android (soprattutto) e Windows Phone 7. La battagli di HTC dovrebbe giocarsi non solo nel segmento degli smartphone, ma anche dei tablet.

HTC, infatti, potrebbe rivelare tre modelli di tablet il prossimo febbraio, alla fiera MWC 2011 di Barcellona. Si tratta nello specifico di HTC Scribe e HTC Flyer, basati entrambi su sistema operativo Android 2.3, con aggiornamento alla versione 3.0. La piattaforma dei device sarà probabilmente affidata alla soluzione Nvidia Tegra 2, ma non escludiamo declinazione basate su piattaforma AMD o Intel come gran parte dei suoi concorrenti.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy