Home News Toshiba vuole gli hard disk Fujitsu

Toshiba vuole gli hard disk Fujitsu

Toshiba vuole gli hard disk Fujitsu Toshiba avrebbe avviato una trattativa per l'acquisizione della divisione hard disk Fujitsu, prevaricando le offerte di altre società interessate, come l'americana Western Digital: l'operazione costerebbe all'azienda di Tokyo 450 milioni di dollari.

La divisione hard disk di Fujitsu è da tempo nell'occhio del ciclone: l'impatto con la tecnologia SSD ha ridimensionato in modo consistente le quote di mercato del produttore nipponico, che ha subito un deficit nel bilancio di ben 112 milioni di dollari durante il 2008. La crisi di Fujitsu ha immediatamente catturato l'attenzione dei colossi dello storage come Toshiba e Western Digital, che si sono candidati per una acquisizione dell'intera divisione. Stando a quanto ha riportato alcuni giorni fa il Wall Street Journal, la multinazionale di Tokyo avrebbe già aperto una trattativa con Fujitsu, che verrebbe rilevata con una cifra di 448.8 milioni di dollari.

Hard disk Toshiba

Toshiba otterrebbe in questo modo la leadership assoluta per il mercato degli hard disk per notebook in taglio da 2.5 pollici. I portavoce di Fujitsu non hanno confermato la notizia, affermando che Toshiba continua ad essere "uno dei tanti" aspiranti alla propria divisione hard disk; l'acquisizione da parte di una società giapponese sembrerebbe tuttavia essere la scelta più probabile, per gli ovvi vantaggi organizzativi che ne derivano.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy