Home News Toshiba Transfer Jet e SSD a prova di urto in video

Toshiba Transfer Jet e SSD a prova di urto in video

Toshiba Transfer Jet e SSD a prova di urto in videoDallo stand Toshiba all'IFA di Berlino, un video esclusivo sulla tecnologia “Transfer Jet” e sugli stress-test fisici per dischi a stato solido. Dopo aver presentato i suoi primi prototipi al CES 2009 di Las Vegas, Toshiba si dice pronta ad equipaggiare i suoi notebook e televisori con la nuova tecnologia wireless “Transfer Jet”.

Questo protocollo è stato ideato da Sony con lo scopo di realizzare uno standard di trasmissione dati sicuro, efficiente e veloce basato sul fenomeno dell'induzione elettrica e operante per contatto (o stretta prossimità). Grazie a Transfer Jet, due dispositivi predisposti possono comunicare ad una velocità massima (teorica) di 560Mbps semplicemente avvicinandoli o ponendo l'uno sull'antenna dell'altro.

Toshiba Transfer Jet 

Benché questo aspetto possa sembrare una limitazione, il Transfer Jet ha dalla sua un consumo energetico bassissimo e l'affidabilità/sicurezza di una connessione dati via cavo senza necessità di autenticazione/accoppiamento (dovendo essere i due dispositivi in contatto o lontani al massimo 3 centimetri).

Nel video che vi proponiamo viene dimostrata l'efficacia dell'implementazione di Toshiba con l'invio istantaneo sullo schermo di un notebook di una foto presente su uno smartphone non appena quest'ultimo viene appoggiato sulla superficie predisposta al collegamento.

A seguire, sempre dallo stand Toshiba, diviene protagonista del video un'altra tecnologia nota per le sue velocità di trasferimento, ma sottoposta questa volta ad un test di stress meccanico e non velocistico: stiamo parlando dei dischi a stato solido. Il test mostra come la soluzione SSD di Toshiba si avvantaggi dei punti di forza di questa tecnologia per garantire un'elevata robustezza e una totale resistenza operativa alle vibrazioni.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy